Dimensione Arcobaleno: Somewhere We Belong

Be proud of who you are! Per tutta l’estate Dimensione Fumetto arricchirà le sue proposte e si tingerà dei colori dell’arcobaleno… come? Nell’unico modo in cui sappiamo farlo, leggendo e proponendovi fumetti e fumettisti che affrontano tematiche LGBTQIA+: inclusione, rispetto, identità e amore. Buona lettura!


Somewhere We Belong è un manga italiano della collana Kasaobake, edito da Shockdom. La sceneggiatura è stata curata da Francesca Calabro e i disegni sono di Mara Marsiglia.

Le due protagoniste vivono le loro vite in maniera diversa, eppure l’una ha bisogno dell’altra per trovare sé stessa. Cristina è una ragazza pacata che vive nel modo in cui i suoi genitori desiderano. È una promettente studentessa di medicina, fidanzata con un bravo ragazzo che studia giurisprudenza. Sempre ubbidiente e gentile, cerca di non dare preoccupazioni alla sua famiglia. Ma Cristina non è felice perché la sua vita non è come vorrebbe lei, ma come dovrebbe essere secondo gli altri.

Alessia è una ragazza che vive in maniera sregolata. È una studentessa universitaria, ma preferisce il divertimento allo studio. Le sue passioni sono la musica e le ragazze. Quando le vite sociali delle due ragazze si incrociano si manifestano i primi cambiamenti e dubbi.

Un opera scorrevole, grazie ai dialoghi semplici ed efficaci, e godibile per i disegni dal tratto pulito e dettagliato.

Dicono le autrici:

Come Mara e io diciamo sempre, Somewhere We Belong non è una storia d’amore. Non fraintendetemi, la storia d’amore c’è, ma non è il tema centrale della storia. In Somewhere We Belong volevo parlare di crescita, di accettazione, ma non doveva essere la solita storia adolescenziale. Volevo far capire che non c’è un’età precisa per le incertezze, le domande e le incomprensioni. Per questo le due protagoniste hanno età così diverse. E non c’è un solo modo per rispondere a tutto ciò. E per questo Alessia e Cristina sono due persone completamente diverse.

Ricordo abbastanza bene il giorno in cui, parlando a vanvera di fumetti e film, Francesca lanciò le basi di quello che poi è diventato Somewhere We Belong. Mentre ne stava parlando, ho immaginato Alessia e Cristina chiaramente e, la sera stessa, avevo già gli schizzi delle protagoniste in uno dei miei quaderni. Ci sono voluti tre anni per rendere tutto definitivo, ma alla fine non è mai cambiata l’idea iniziale di due ragazze, provenienti da mondi diversi, di età diverse, con un passato e un presente diversi, che cercano il proprio posto nel mondo.


Mara Marsiglia, Francesca Calabro
Somewhere We Belong, volume 1
Shockdom, Kasaobake, 18 febbraio 2021
180 pagg., b/n, brossurato, €8.00
ISBN: 978-88-9336-259-7

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi