World Masterpiece Theater – 8: Lucy May

Dimensione Fumetto celebra il World Masterpiece Theater, una delle opere più grandiose, influenti e identitarie della storia dell’animazione giapponese, con una retrospettiva completa su tutte le 26 serie animate di cui è composta.

Continua in questo undicesimo articolo il viaggio attraverso tutte le serie, una per una, raccontate dai redattori e dalle redattrici di DF dal proprio personale punto di vista: a volte emotivo, a volte tecnico, sempre ammirato. È la volta della serie numero 8: Lucy May.


Copertina di un DVD di "Lucy May" di Hiroshi Saitō.Fra i racconti del World Masterpiece Theater, o Meisaku per brevità, alcuni narrano le storie di singoli o famiglie che lasciano il loro Paese, tipicamente l’Europa, per spostarsi in altre parti del mondo meno esplorate, dal nuovo al nuovissimo mondo. In effetti quella del “romanzo di viaggio”, che si trasforma nella storia della crescita di un singolo personaggio o di una famiglia, è un topos letterario che percorre tutta la letteratura mondiale. In Giappone lo stesso romanzo storico Genji monogatari ha una parte di viaggio inteso come metodo per guarire o comunque migliorare la propria condizione.

Non potevano dunque mancare diversi esempi nella nostra lista dei Meisaku. Il progetto della Nippon Animation era infatti finalizzato ad avvicinare i giovani fruitori di anime alla letteratura, in particolare quella straniera, in cui il romanzo di viaggio e formazione, l’avventura per migliorare il proprio status oppure per compiere una missione è ovviamente presentissimo. Il progetto del World Masterpiece Theater aveva già dato origine nel 1976 a Marco – Dagli Appennini alle Ande tratto dal romanzo di De Amicis, e poi nel 1981 a L’isola della piccola Flo liberamente tratto da un epigono svizzero del Robinson Crusoe di Dafoe. L’anno successivo il filone prosegue con Lucy May: è di nuovo una famiglia ad andarsene dall’Europa in direzione dell’Australia, terra di opportunità.

Altri anime esploreranno questa rotta, e non solo all’interno del progetto della Nippon Animation. Forse il più famoso in Italia è Georgie, ambientato peraltro circa negli stessi anni di Lucy May, nella metà del XIX secolo. Quella di Lucy May è una storia meno drammatica, in cui la famiglia viaggia per migliorare la propria vita, partendo comunque da una situazione abbastanza serena e non per motivi legati a una povertà estrema, al punto che portano con sé una casa dall’Inghilterra.

Certo quella dell’emigrazione nelle terre scoperte fra il XVI e il XIX secolo era per gli europei una grande opportunità. Per i giapponesi, che per lungo tempo hanno conosciuto pochissimo la storia al di fuori del loro arcipelago, e che sono stati molto diffidenti nei confronti di ogni altra popolazione, è un modo per vedere anche come le diverse culture si sono incontrate e, a volte, scontrate. Ma anche per capire un po’ i “tipi morali” degli occidentali.

In effetti i cinque figli della famiglia Popple, protagonista di Lucy May, fanno a volte pensare ai “gruppi” che vediamo in altre tipologie di anime. Mi vengono in mente adesso, ad esempio, Supercar Gattiger o Gatchaman, in cui l’eroina (in questo caso Lucy May) ha un alter ego (la sorella Kate) e completano il gruppo una ragazza spesso più dimessa (Clara, la sorella maggiore), un buono dalla presenza ingombrante (in questo caso non dal punto di vista del fisico, in quanto il fratello Ben non è certo un colosso) e un piccolo, quasi a fare da mascotte. Su tutti poi vigilano i genitori.

Se nei cartoni animati citati il gruppo serve a creare le dinamiche interne, in generale nei Meisaku e in particolare nella famiglia Popple, ciascuno ha un ruolo e mostra come socialmente e per carattere gli europei affrontano le situazioni. Sono comunque “tipi” positivi. Gli altri personaggi, sempre occidentali, sono invece portatori dei “difetti”: dall’arrogante e meschino Mr. Petiwell alla patologica Mrs. Princeton. La maggior parte delle tante vicissitudini che la famiglia Popple dovrà affrontare deriva infatti da difficoltà imposte dalle altre persone, e dovrà aspettare oltre quattro anni per realizzare il sogno che li ha spinti a lasciare la madrepatria.

Gli avvenimenti vanno di pari passo con la crescita dei ragazzi. Ancora di più in una storia come questa che ha una durata temporale spalmata su quasi un lustro, ma comunque contenuta nella durata annuale standard dei Meisaku, consentendo in questo modo di valutare anche l’evoluzione fisica e morale dei personaggi.

Una delle cose che maggiormente ricordo di Lucy May, a distanza di anni, è la sigla cantata da Cristina D’Avena, con la musica di Augusto Martelli e le parole di Luciano Beretta… ma questa è un po’ una deformazione “professionale”, visti i miei trascorsi con le sigle. Sicuramente alcune rime forzate, che peraltro poco avevano a che fare con il contenuto dell’anime, gridano un po’ vendetta: si pensi a «la compagna sei sempre night and day». Nel testo peraltro non compaiono particolari riferimenti a quello che succede nella storia, ma tutto sommato questo non ci stupisce: in effetti spesso lo sforzo delle edizioni italiane era quello di “neutralizzare” le storie. Con la censura di alcuni passaggi, ma non solo. Il mio legame con la sigla è forte anche e soprattutto perché conferma quello che avrei scoperto in seguito, quando ho approfondito il mondo delle sigle, e cioè l’assoluta bravura di Augusto Martelli a conferma che le sigle dei nostri amati cartoni non erano affatto “canzonette”, per dirla con Bennato.

Libro illustrato di "Lucy May" di Hiroshi Saitō.
Lucy May è la seconda e ultima delle serie del WMT ambientate in Australia, dopo la precedente L’isola della piccola Flo (ed escludendo Un oceano di avventure in cui i protagonisti passano anche per l’Oceania e l’Australia, ma non vi trascorrono l’intera durata della serie). Poiché la protagonista è un’amante degli animali, la serie si concentra molto sulla fauna mostrando svariati animali fra cui quelli importati dall’Inghilterra come criceti, pecore, capre e vari animali da cortile, ma anche quelli autoctoni australiani come canguri, koala, ornitorinchi e dinghi, incluso il dingo domestico Piccolo (in originale Little). Nella foto: un libro illustrato di Lucy May del 1982.

Scheda tecnica

• Titolo
– Originale: 南の虹のルーシー Minami no niji no Lucy “Lucy dell’arcobaleno del sud”
– Italiano: Lucy May

• Opera d’origine
– Romanzo Southern Rainbow di Phyllis Piddington. È inedito in italiano.

• Luoghi e periodo
– Regno Unito e Australia nel 1837-1841.

• Cronologia WMT
7: L’isola della piccola Flo8: Lucy May9: Sui monti con Annette
– Prima trasmissione in Giappone: dal 10 gennaio al 26 dicembre 1982 su Fuji TV, 50 episodi.
– Prima trasmissione in Italia: dal 26 settembre 1983 su Italia 1, 50 episodi.

• Staff principale / Crediti completi su ANN. In grassetto i membri che partecipano per la prima volta al pre-WMT e WMT, fra parentesi le eventuali altre serie a cui ognuno ha lavorato.
– Regia generale: Hiroshi Saitō (Le favole della foresta, 0: Heidi, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 10: Le avventure della dolce Kati, 14: Piccolo Lord, 18: Le voci della savana)
– Sceneggiatura: Akira Miyazaki (3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 10: Le avventure della dolce Kati, 13: Una per tutte, tutte per una, 18: Le voci della savana)
– Storyboard:
——— Jirō Kiyose (9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati)
——— Shigeo Koshi (3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 15: Peter Pan)
——— Kōzō Kusuba (4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12 Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15 Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 23: Dolce piccola Remi)
——— Takayoshi Suzuki (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 11: Lovely Sara, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 18: Le voci della savana, 23: Dolce piccola Remi)
– Direzione artistica: Taizaburō Abe (5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati)
– Character design: Shūichi Seki (Le fiabe di Andersen, 0: Heidi, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana)
– Layout: Shun’ichi Sakai* (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 11: Lovely Sara, 15: Peter Pan, 24: Il cuore di Cosette)
– Animazioni:
——— Shigeo Koshi
——— Takumi Koyama (4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 19: Una classe di monelli per Jo, 23: Dolce piccola Remi, 24: Il cuore di Cosette, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Kōzō Kusuba
——— Hidemi Maeda (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo)
——— Noriko Moritomo (4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 13: Una per tutte, tutte per una)
——— Kōichi Murata (0: Heidi, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 23: Dolce piccola Remi, 24: Il cuore di Cosette)
——— Yutaka Oka (5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo)
——— Atsuko Ōtani (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 17: Cantiamo insieme)
——— Jirō Saitō (9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme)
——— Shun’ichi Sakai
——— Yoshiharu Satō (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Hiromi Sugimura (9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord)
——— Takayoshi Suzuki
——— Noboru Takano (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 16: Papà Gambalunga, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Kazuo Takematsu (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 25: Il lungo viaggio di Porfi)
——— Kazuo Ushikoshi (1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 23: Dolce piccola Remi)
——— Takeshi Yamaguchi (7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord)
——— Toshiki Yamazaki (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo)
——— e altri
– Sfondi:
——— Ken’ichi Ishibashi (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 23: Dolce piccola Remi)
——— Satoshi Matsudaira (5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo)
——— e altri
– Direttore della fotografia: Keishichi Kuroki (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 5: Anna dai capelli rossi, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati)
——— Fotografo: Toshiaki Morita (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo)
– Musiche: Kōichi Sakata (2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 7: L’isola della piccola Flo)

* = Sulle fonti in lingua giapponese non è accreditato alcun nome come autore dei layout, mentre sulle fonti in lingua inglese compare il nome di Jun’ichi Sakai, su cui però non risultano ulteriori informazioni. Il nome “Jun’ichi” potrebbe essere una lettura scorretta di “Shun’ichi”, e quindi potrebbe riferirsi a Shun’ichi Sakai, animatore di lunga esperienza nel WMT e certamente coinvolto in Lucy May almeno come animatore. Il nome di Shun’ichi Sakai come autore dei layout è dunque riportato in questi crediti in via ipotetica.

• Edizioni home video
– In Giappone: DVD (due edizioni: 12 volumi nel 2000, film di montaggio nel 2010), streaming (Amazon Prime Video).
– In Italia: non disponibile.

• Sigle giapponesi
– OP: Sumiko Yamagata, 虹になりたい Niji ni naritai “Voglio diventare un arcobaleno” (Kazuo Fukazawa/Kōichi Sakata)
– ED: Sumiko Yamagata, 森へおいで Mori e oide “Vieni nel bosco” (Kazuo Fukazawa/Kōichi Sakata)

• Sigla italiana
– Cristina D’Avena, Lucy (Luciano Beretta/Augusto Martelli)

• Primo episodio (in giapponese)

Non disponibile su YouTube.


[ Introduzione: caratteri generalila mostra | Le serie: pre-WMT1: Il fedele Patrash2: Marco – Dagli Appennini alle Ande3: Rascal, il mio amico orsetto4: Peline Story5: Anna dai capelli rossi6: Le avventure di Tom Sawyer7: L’isola della piccola Flo8: Lucy May9: Sui monti con Annette10: Le avventure della dolce Kati11: Lovely Sara12: Pollyanna13: Una per tutte, tutte per una14: Piccolo Lord15: Peter Pan16: Papà Gambalunga17: Cantiamo insieme18: Le voci della savana19: Una classe di monelli per Jo20: Un oceano di avventure21: Il cielo azzurro di Romeo22: Meiken Lassie23: Dolce piccola Remi24: Il cuore di Cosette25: Il lungo viaggio di Porfi26: Sorridi, piccola Annapost-WMT | Appendici: il modello produttivola moda e HeidiRascal, il mio amico orsetto negli USAJules Verne e gli anime | La memoria ]


All images are copyright to their respective owners and are protected under international copyright laws. No copyright infringement or commercial benefits intended. All pictures shown are for illustration purpose only. All rights reserved.

©NIPPON ANIMATION CO., LTD. / ©NIPPON ANIMATION・FUJI TV

Andrea Cittadini Bellini

Scienziato mancato, appassionato divoratore di fumetti, collezionista di fatto, provo a capirci qualcosa di matematica, di scienza e della Nona Arte...

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi