Essere montagna – L’umanità annientata da un misterioso bacillo

Essere montagna, una graphic novel di Jacopo Starace pubblicata in Italia da BAO Publising, è un imponente viaggio in un affascinante mondo colorato e intrigante.

Leggendo l’opera di Starace ci si ritrova fin da subito catapultati in un vortice di colori creato da dettagliate vignette che si espandono in maestose e coinvolgenti splash page, un’esperienza visiva che ingaggia il lettore fin dalle prime pagine.

La storia è quella di Myco e di sua sorella Pai, del loro popolo e della lotta contro un misterioso fungo che sta sterminando tutti. La trama si svela progressivamente e in poche pagine il significato enigmatico del titolo si svela. Verremo guidati attraverso i resti di un mondo misterioso fatto di giganteschi serpenti e maestose mantidi religiose; ma sono loro a essere enormi o gli uomini a essere minuscoli? Poco importa: la Terra, nella sua forma originaria, è solo un ricordo sbiadito. Piccoli esseri si muovono fra gli alberi, affrontano creature terrificanti e vivono con l’incubo del ritorno di un morbo che ha spazzato via ogni cosa anni prima: la malattia del bacillo.

La struttura tradizionale delle vignette trova un perfetto equilibrio alternandosi a pagine ricche di ampi disegni, spesso piacevolmente cinematografici, che generano un ritmo di lettura incalzante intervallato dal piacere della scoperta dei piccoli e barocchi dettagli di alcune ampie vedute. Essere montagna emerge come un’opera sorprendente, pregna di significati misteriosi, offrendo una storia completa e appagante.

Colpito dalla mano esperta del suo autore sono rimasto completamente conquistato dalla lettura di questo volume. Jacopo Starace è sicuramente un autore da seguire con attenzione, capace di trasportarci in mondi inesplorati attraverso la sua narrazione avvincente e mai noiosa.


Jacopo Starace
Essere montagna
BAO Publishing, 3 febbraio 2023
192 pagg., colore, cartonato, €23.00
ISBN: 978-88-3273-790-5

Maurizio Vannicola

Il mio primo fumetto fu Dylan Dog, ma la rovina arrivò con I Cavalieri dello Zodiaco e la situazione declinò definitivamente con Sailor Moon. Il mio dolce preferito è la zuppa inglese... Ora lo sapete!

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi