Dimensione Arcobaleno: Ladra

Be proud of who you are! Per tutta l’estate Dimensione Fumetto arricchirà le sue proposte e si tingerà dei colori dell’arcobaleno… come? Nell’unico modo in cui sappiamo farlo, leggendo e proponendovi fumetti e fumettisti che affrontano tematiche LGBTQIA+: inclusione, rispetto, identità e amore. Buona lettura!


Ladra è l’esordio nel mondo delle graphic novel di Lucie Bryon, illustratrice francese molto attiva sul web grazie al suo stile scanzonato, ironico, colorato e che deve molto al manga e anche a un certo stile à la Cartoon Network, ed è pubblicato in Italia dalla casa editrice più up-to-date che ci sia, BAO Publishing.

In questo romanzo a fumetti che potremmo etichettare alla voce “amore e cleptomania”, l’autrice ci racconta le vicende di due diciottenni alle prese con la fine del liceo e con un’intensa vita sociale. Ella e Madeleine, dopo settimane di avvistamenti in classe, si conoscono finalmente a una festa a casa di quest’ultima, complice una serata dal tasso alcolemico più alto del previsto. Nascerà fra le due un amore e un patto, quello di rimediare a un’abitudine (sarebbe meglio chiamarlo sintomo nevrotico?) socialmente non accettabile, la cleptomania di Madeleine. Le due decidono dunque di restituire gli oggetti rubati nei mesi precedenti a una serie di party in cui si imbucheranno e dove potranno agire indisturbate, complice il caos festaiolo. Di festa in festa Ella e Madeleine si conosceranno meglio e capiranno che cosa provano l’una per l’altra e quanto a volte sia difficile sostenersi in una relazione ed essere sinceri fino in fondo.

Un esordio frizzante, che si legge alla velocità della luce. Un romance scanzonato ma non sciocco, in cui l’autrice pone l’attenzione più sugli aspetti sociali della vita di queste due dicottenni che sulle mielosità di una storia d’amore per teenager. Tutto è trattato con naturalezza e freschezza: il tema del coming out, della comunità queer, della cleptomania e delle relazioni interpersonali fra giovani adulti.

I genitori, giustamente, sono i grandi assenti. Ritratti come figure evanescenti che compaiono sui device dei propri figli per raccontare i propri successi lavorativi o le loro vacanze. C’è invece un ritratto di una nuova generazione che ha tanta voglia di vivere, di scoprire e di scoprirsi, in una complessità contemporanea che appare illeggibile solo agli occhi di un lettore vecchio (più dentro che fuori) e incapace di empatizzare con le protagoniste di questo romanzo a fumetti.

Senza ombra di dubbio Ladra è il fumetto che gli adolescenti vogliono leggere.


Lucie Bryon
Ladra
Bao Publishing, 09 giugno 2023
208 pagg., colore, brossura, €23.00
ISBN: 978-88-3273-872-8

Maurizio Vannicola

Il mio primo fumetto fu Dylan Dog, ma la rovina arrivò con I Cavalieri dello Zodiaco e la situazione declinò definitivamente con Sailor Moon. Il mio dolce preferito è la zuppa inglese... Ora lo sapete!

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi