World Masterpiece Theater – 5: Anna dai capelli rossi

Dimensione Fumetto celebra il World Masterpiece Theater, una delle opere più grandiose, influenti e identitarie della storia dell’animazione giapponese, con una retrospettiva completa su tutte le 26 serie animate di cui è composta.

Continua in questo ottavo articolo il viaggio attraverso tutte le serie, una per una, raccontate dai redattori e dalle redattrici di DF dal proprio personale punto di vista: a volte emotivo, a volte tecnico, sempre ammirato. È la volta della serie numero 5: Anna dai capelli rossi.


Copertina di un DVD di "Anna dai capelli rossi" di Isao Takahata.Anna dai Capelli rossi ha visto la luce nel lontano anno 1979 per opera di Isao Takahata, allora impegnato nella casa di produzione Nippon Animation. La serie è la quinta opera di animazione del World Masterpiece Theater e la prima a fregiarsi ufficialmente di questo titolo. Nella sua realizzazione assistiamo alla concreta crescita di alcuni di quelli che diventeranno stilemi originali del regista e poi dello Studio Ghibli, che co-fonderà sei anni dopo.

La storia è tratta dal libro per ragazzi Anne of Green Gables (“Anna dei verdi abbaini”) scritto da Lucy Maud Montgomery, pubblicato nel 1908 incentrato sulla iconica figura di Anne Shirley. Si tratta del primo di otto romanzi che seguono la vita della piccola orfana dai capelli rossi.

La sceneggiatura della serie segue la trama del romanzo, ma non la ricalca mai in modo didascalico, inventandone di fatto un alter ego costituito da disegni e animazione. È come se Takahata avesse deciso di ricreare il romanzo per tutti coloro che sono privi di immaginazione, gli stessi di cui la piccola Anne letteraria si duole di cuore, pensando a come possa essere triste la loro vita.

Come in tutte le opere di Takahata (con o senza Miyazaki) troviamo la cura precisa e inesausta dei particolari minimi, delle ambientazioni, degli usi, oggetti e vestiti a cui l’epoca del romanzo fa riferimento (cioè fine Ottocento, corrispondenti all’infanzia/adolescenza della stessa autrice). Ci troviamo in Nuova Scozia, nella parte anglofona del Canada: ed ecco apparire le distese coltivate, i numerosi corsi d’acqua, i boschi di betulle, le spiagge candide, i meleti in fiore, quella Natura che Isao è così bravo a riprodurre; e poi le case di legno, con la pompa per l’acqua nelle cucine e la stufa in ghisa per cucinare, le consuetudini, gli indizi di una vita semplice e dignitosa.

Anna (in realtà Anne, ma «se proprio non volete chiamarmi Cordelia almeno chiamami Anna!» come implora la piccola protagonista nell’ottima trasposizione in italiano), è una piccola orfana, pelle e ossa, con vestiti troppo piccoli per lei e malandati. Marilla Cuthbert, la donna che, insieme al fratello Matthew, finirà per adottarla (anche se avrebbero voluto un maschio per aiutare nei campi), abituata alla severità e alla morigeratezza, le cuce dei nuovi abiti con stoffe dai colori spenti, che si abbinano ai suoi capelli, e di buona qualità. La bambina assetata di affetto, sì, ma anche di quelle cose che non ha mai avuto e che ha sempre desiderato, come i bambini di ogni epoca, avrebbe tanto voluto maniche a sbuffo e colori pastello, come vede indosso alle sue compagne di scuola: ma Marilla è intransigente, la moda è una futilità di fronte alla praticità e a una stoffa solida e calda.

Eppure, mentre la piccola protagonista vive le sue avventure, tra l’affetto delle amiche e dei suoi anziani “parenti”, puntata dopo puntata vediamo che, oltre alla crescita fisica e interiore della nostra eroina, anche quello che la circonda inizia a cambiare: la sua stanza da letto si riempie di oggetti graziosi, i suoi abiti diventano più raffinati, i suoi capelli assumono un rosso più caldo e adulto, le lentiggini pian piano svaniscono, e tutto l’insieme ci regala una ragazza alta, dai modi naturalmente eleganti, con i grandi occhi grigi e intelligenti che osservano il mondo e ancora riescono a vedere fate e ninfe, gli spiriti della natura e la bellezza insita in ogni cosa.

La ragazza che Lucy Maud Montgomery ha regalato al mondo della letteratura e che Isao Takahata ha saputo far vivere, da pagina a pagina, da episodio a episodio.

Fotografia di Stefano Romanelli e Antonella Baldini nel 1970. Fonte: https://zecchinodoro.org/artista/antonella-baldini
A proposito dell’edizione italiana di Anna dai capelli rossi: è meravigliosa, recitata da attori e attrici di tutto rispetto e scritta con un gusto un po’ rétro senza esagerare. Fra i numerosi doppiatori, va ricordata almeno la bravissima Antonella Baldini, voce della protagonista Anna e riconoscibile per la sua tipica pronuncia un po’ marcata ma assolutamente adorabile delle sillabe “ci” e “gi”. Come suggerisce il cognome, Antonella è la sorella dei non meno validi colleghi Rita, Oreste e Nanni: quattro fratelli che hanno fatto la storia del doppiaggio italiano. Dulcis in fundo, Antonella Baldini ha partecipato al XII Zecchino d’Oro 1970 con la canzone La nave Gelsomina Dirindirindina cantata in coppia con Stefano Romanelli (nella foto, i due bambini al tempo della loro partecipazione al festival).

Scheda tecnica

• Titolo
– Originale: 赤毛のアン Akage no Anne “Anne con i capelli rossi”
– Italiano: Anna dai capelli rossi

• Opera d’origine
– Romanzo Anne of Green Gables di Lucy Maud Montgomery. È edito in italiano e pubblicato da numerosi editori con il titolo Anna dai capelli rossi o Anna dei Tetti verdi o altri ancora.

• Luoghi e periodo
– Canada nel 1886-1902.

• Cronologia WMT
4: Peline Story5: Anna dai capelli rossi6: Le avventure di Tom Sawyer
– Prima trasmissione in Giappone: dal 7 gennaio al 30 dicembre 1979 su Fuji TV, 50 episodi.
– Prima trasmissione in Italia: dal 20 ottobre 1980 al 1º gennaio 1981 su Rete 1 (attuale Rai 1), 50 episodi.

• Staff principale / Crediti completi su ANN. In grassetto i membri che partecipano per la prima volta al pre-WMT e WMT, fra parentesi le eventuali altre serie a cui ognuno ha lavorato.
– Regia generale: Isao Takahata (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 4: Peline Story)
– Sceneggiatura:
——— Yoshihisa Araki
——— Shigeki Chiba (Le favole della foresta)
——— Aiko Isomura
——— Kaizō Kamiyama
——— Seijirō Kōyama (6: Le avventure di Tom Sawyer)
——— Kōzō Kusuba (4: Peline Story, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12 Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15 Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 23: Dolce piccola Remi)
——— Nanako Shiraishi
——— Isao Takahata
——— Takekuni Takano
——— Kazuyoshi Yokota (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 9: Sui monti con Annette, 16: Papà Gambalunga, 21: Il cielo azzurro di Romeo)
– Storyboard:
——— Ken’ichi Baba (2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo)
——— Fumio Ikeno (0: Heidi, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 7: L’isola della piccola Flo, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord)
——— Shigeo Koshi (3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 15: Peter Pan)
——— Kōzō Kusuba
——— Hiroyoshi Mitsunobu
——— Seiji Okuda (Dororo, Mumin 1969, Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 7: L’isola della piccola Flo)
——— Hiroshi Saitō (Le favole della foresta, 0: Heidi, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 10: Le avventure della dolce Kati, 14: Piccolo Lord, 18: Le voci della savana)
——— Isao Takahata
——— Yoshiyuki Tomino (Dororo, Mumin 1969, Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story)
——— Kazuyoshi Yokota
– Direzione artistica: Masahiro Ioka (0: Heidi, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 7: L’isola della piccola Flo)
– Character design: Yoshifumi Kondō (6: Le avventure di Tom Sawyer, 12 Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una)
– Layout:
——— Hayao Miyazaki (Mumin 1969, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto)
——— Michiyo Sakurai (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 11: Lovely Sara, 14: Piccolo Lord)
– Animazioni:
——— Taizaburō Abe (6: Le avventure di Tom Sawyer, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati)
——— Ken’ichi Baba
——— Jun’ichi Hashimoto (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Hirokazu Ishino (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 9: Sui monti con Annette, 15: Peter Pan, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Masahiro Kase (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 12: Pollyanna, 24: Il cuore di Cosette, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Yoshifumi Kondō
——— Shigeo Koshi
——— Takumi Koyama (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 19: Una classe di monelli per Jo, 23: Dolce piccola Remi, 24: Il cuore di Cosette, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— Hidemi Maeda (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo)
——— Noriko Moritomo (4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 13: Una per tutte, tutte per una)
——— Kōichi Murata (0: Heidi, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 23: Dolce piccola Remi, 24: Il cuore di Cosette)
——— Yutaka Oka (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May)
——— Shunji Saida (2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 17: Cantiamo insieme, 19: Una classe di monelli per Jo, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 23: Dolce piccola Remi)
——— Shun’ichi Sakai (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 11: Lovely Sara, 15: Peter Pan, 24: Il cuore di Cosette)
——— Michiyo Sakurai
——— Noboru Takano (0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 16: Papà Gambalunga, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 22: Meiken Lassie, 26: Sorridi, piccola Anna)
——— e altri
– Sfondi:
——— Ken’ichi Ishibashi (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati, 11: Lovely Sara, 12: Pollyanna, 13: Una per tutte, tutte per una, 14: Piccolo Lord, 15: Peter Pan, 16: Papà Gambalunga, 17: Cantiamo insieme, 18: Le voci della savana, 19: Una classe di monelli per Jo, 20: Un oceano di avventure, 21: Il cielo azzurro di Romeo, 23: Dolce piccola Remi)
——— Satoshi Matsudaira (6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May)
——— e altri
– Direttore della fotografia: Keishichi Kuroki (Le favole della foresta, 0: Heidi, 1: Il fedele Patrash, 2: Marco – Dagli Appennini alle Ande, 3: Rascal, il mio amico orsetto, 4: Peline Story, 6: Le avventure di Tom Sawyer, 7: L’isola della piccola Flo, 8: Lucy May, 9: Sui monti con Annette, 10: Le avventure della dolce Kati)
– Musiche:
——— Akira Miyoshi
——— Shigeto Mori

• Edizioni home video
– In Giappone: DVD (quattro edizioni: 13 volumi nel 1999, film di montaggio nel 2009, 13 volumi nel 2009, box con la serie rimasterizzata in HD nel 2012), streaming (Amazon Prime Video).
– In Italia: DVD (due edizioni: 10 volumi nel 2011, due box da cinque dischi l’uno nel 2019 pubblicati da Cecchi Gori).

• Sigle giapponesi
– OP: Ritsuko Ōwada, きこえるかしら Kikoeru kashira “Chissà se puoi sentirmi” (Eriko Kishida/Akira Miyoshi)
– ED: Ritsuko Ōwada, さめないゆめ Samenai yume “Un sogno inestinguibile” (Eriko Kishida/Akira Miyoshi)

• Sigla italiana
– I ragazzi dai capelli rossi e Paola Orlandi, Anna dai capelli rossi (Luigi Albertelli/Vince Tempera)

• Primo episodio (in giapponese)


[ IntroduzioneLa mostraLe serie pre-WMT1: Il fedele Patrash2: Marco – Dagli Appennini alle Ande3: Rascal, il mio amico orsetto4: Peline Story5: Anna dai capelli rossi6: Le avventure di Tom Sawyer7: L’isola della piccola Flo8: Lucy May9: Sui monti con Annette10: Le avventure della dolce Kati11: Lovely Sara12: Pollyanna13: Una per tutte, tutte per una14: Piccolo Lord15: Peter Pan16: Papà Gambalunga17: Cantiamo insieme18: Le voci della savana19: Una classe di monelli per Jo20: Un oceano di avventure21: Il cielo azzurro di Romeo22: Meiken Lassie23: Dolce piccola Remi24: Il cuore di Cosette25: Il lungo viaggio di Porfi • 26: Sorridi, piccola Anna • Le serie post-WMT • L’eredità ]


All images are copyright to their respective owners and are protected under international copyright laws. No copyright infringement or commercial benefits intended. All pictures shown are for illustration purpose only. All rights reserved.

©NIPPON ANIMATION CO., LTD. / “Anne of Green Gables”™ AGGLA / ©NIPPON ANIMATION・FUJI TV

Silvia Forcina

Non pratico il nerding estremo pur essendo nerd nell'animo, ma non ho niente da condividere con i Merd che popolano il mondo. So solo quello che non sono. Come Balto.

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi