Tristezza – Il nuovo fumetto della Neo Edizioni

Un giorno ti svegli che hai vent’anni, un neonato e sono morti tutti. Fidanzato, genitori, amici… tutti morti. Non era pronta a farsi carico di un bambino e ha dovuto farsi carico della fine del mondo.

Un gruppo eterogeneo di sopravvissuti cerca in tutti i modi di riappropriarsi di un “posto sicuro” per ristabilire le basi della società. Erano insegnanti, studenti, professionisti… ora, tutto quello che sapevano fare e conoscevano, deve essere rimesso in gioco per un fine comune: resistere.

“Tristezza” è il nome della pandemia che nel 20XX ha sconvolto gli equilibri della società, tanto da trasformare sensibilmente ed irrimediabilmente tutto quello che di più caro si aveva. Città desolate, morti ovunque, paura sono le uniche cose rimaste. La “Tristezza” non è quindi solo una malattia, ma il sentimento comune che permea l’intera umanità.

Pubblicato originariamente a puntate sulla rivista argentina Fierro tra il 2010 e il 2013, Tristezza è il frutto della collaborazione artistica di Federico Reggiani (sceneggiatore) e Angel Mosquito (disegnatore). I due artisti argentini sono riusciti a dipingere un quadro apocalittico, ma del tutto verosimile su quello che un’emergenza sanitaria può comportare, tanto da apparire, nostro malgrado, quasi profetico rispetto alla situazione di oggi.

Il modo in cui viene narrata la storia si discosta sensibilmente dai canoni della pura fantascienza ai quali siamo abituati. L’intento di Reggiani non è quello di raccontare di intrighi fantapolitici o esperimenti segreti: al lettore non viene minimamente spiegata la natura della pandemia, al massimo in un paio di flashback si approfondisce la storia passata di qualche personaggio. L’unico obiettivo è quello di analizzare l’uomo in quanto tale, i suoi sentimenti, le sue emozioni. Un vero e proprio viaggio nell’ego.

A tutto questo contribuisce con notevole maestria il lavoro di Mosquito, che con il suo stile caricaturale, grottesco e crudo riesce a ben rappresentare le ambientazioni e i diversi personaggi. L’uso di una palette cromatica volutamente acida, di un tratto grezzo e sgraziato riesce a descrivere e trasferire appieno nel lettore le atmosfere narrate nelle tavole che, strutturate principalmente in una classica gabbia a nove vignette, rendono la lettura scorrevole senza mai rallentare di ritmo.

Tristezza è la seconda opera a fumetti, disponibile dal 25 febbraio scorso, edita dalla casa abruzzese Neo Edizioni. Il libro fa parte della collana Cromo curata da Andrea Tosti che, nel corso del 2021, darà la luce ad altre tre graphic novel. La realizzazione del volume è in linea con quella di altre produzioni simili nel mercato: utilizzo di un’ottima carta di buona grammatura per la copertina a risvolto e gli interni, ottima brossura e stampa di alta qualità.

Il progetto della Neo Edizioni, con la nascita della divisione fumettistica, è quello di lanciare una vera e propria sfida alla difficile situazione che l’emergenza sanitaria ha generato nel mercato dell’editoria. Da parte nostra non possiamo far altro che augurarci la vittoria su tutti i fronti.


Federico Reggiani, Angel Mosquito
Tristezza
Neo Edizioni, Collana Cromo, 25 febbraio 2021
136 pagg., colore, €19.00

Mauro Paone

Mauro Paone

I fumetti fanno parte della mia vita da sempre, per questo sarò sempre una parte di loro...

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi