Topolino ci racconta lo spazio

spazio copertina

Disney Special Events numero 18 ci presenta un volume cartonato in grande formato con alcune delle più recenti e affascinanti storie di spazio con protagonisti topi e (soprattutto) paperi.

Da sempre lo spazio è nella fantasia degli scrittori. Non fanno eccezione quelli di fumetti e delle storie Disney. La frontiera dell’avventura, ma anche della possibilità di arricchirsi su stelle, pianeti e asteroidi, è da sempre una calamita per i nostri personaggi preferiti.

Soprattutto in anni recenti, da quando il fumetto è diventato un linguaggio frequente nella divulgazione scientifica, le storie sono sempre più realistiche. Ci si è definitivamente avvicinati dalla fantascienza alla divulgazione.

Avvenimenti, personaggi e strutture reali si confondono con la fantasia e con prospettive in effetti ancora non del tutto realizzabili. Ma ci fanno capire come lo spazio sia sempre più vicino alla nostra vita quotidiana. Per la tecnologia che importiamo ed esportiamo dalle missioni spaziali, per gli usi quotidiani a volte anche inconsapevoli, per la sempre maggior diffusione di notizie in merito.

Compare più volte la Stazione Spaziale Internazionale, e molte volte gli autori sottolineano il ruolo importante dell’Italia nella costruzione e nella gestione.

Nella maggior parte delle storie compare Roby Vic, amico di Paperino fin dalla più tenera età, che sarà prima pilota, poi astronauta e infine generale alla guida dell’Ente Spaziale Paperopolese.

Nell’unica storia di topi, Topolino finisce sulla ISS tra Paolo Nespoli e Macchia Nera.

Tutte le storie del volume sono sceneggiate, nel corso degli ultimi dieci anni, da Alessandro Sisti.

Ai disegni Francesco D’Ippolito, Stefano Intini e, per la storia inedita, dal titolo Paperino e la missione improbabile, Stefano Zanchi.

Non è la prima volta che Panini raccoglie storie Disney a sfondo spaziale. Già nel volume numero 3 de L’altro topo, uscito nel settembre 2017, erano presenti alcune delle storie riproposte qui.

Pensare di non farcela… non è un buon motivo per non provare!

Il volume, in edicola allegato al numero di mercoledì 28 ottobre, è anche disponibile separatamente.

Ne ha parlato sul suo sito ASI, e il volume è stato presentato a Lucca Changes.

Andrea Cittadini Bellini

Andrea Cittadini Bellini

Scienziato mancato, appassionato divoratore di fumetti, collezionista di fatto, provo a capirci qualcosa di matematica, di scienza e della Nona Arte...

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi