Le Perfume in 2.5 dimensioni

Fra le 2 e le 3 dimensioni esiste una sottile condizione immaginaria chiamata 2.5D: qui vivono le Perfume, a metà fra realtà virtuale e autentica finzione.

Leggi il seguito

JoJo è fashion victim e gli otaku fashion maniac

La moda ha conquistato Hirohiko Araki, ma Hirohiko Araki ha conquistato la moda: dalla sua collaborazione con Gucci alla ricerca meticolosa delle fonti iconografiche su Vogue, tutto quel che c’è da sapere sul rapporto tra Le bizzarre avventure di JoJo e il bizzarro mondo del fashion.

Leggi il seguito

Le Iene, il lolicon e il giornalismo pressappochista

Il servizio de Le Iene sulla pedopornografia immaginaria è l’ennesimo vertice negativo del giornalismo italiano, non tanto per quel di cui parla, ma per come ne parla.

Leggi il seguito

Natsume Mito e la post-modernità degli anime

Mentre i grandi autori assistono al crepuscolo degli anime, il pubblico continua a nuotare nelle acque tiepide di un linguaggio visivo standardizzato che ha ormai conquistato qualunque media, musica inclusa.

Leggi il seguito

Gli anime sono l’anima del commercio

Giappone fa rima con animazione anche nelle pubblicità televisive, che pian piano stanno sperimentando sempre più le possibilità espressive degli anime.

Leggi il seguito

Evangelion 3.0+1.0 – Hideaki Anno ha l’agendina piena

E non solo lui: il lungo tempo che sta prendendo la lavorazione del quarto e ultimo film del progetto Rebuild of Evangelion è dovuto al semplice fatto che lo staff del film sta lavorando su qualunque *altra* cosa.

Leggi il seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi