Napoli Comicon 2016

ROBERTO RECCHIONI MAGISTER DI NAPOLI COMICON 2017

Comunicato Stampa

Lo sceneggiatore e fumettista romano, attuale curatore di Dylan Dog e co-creatore di Orfani, è stato scelto da Napoli Comicon per ricoprire la prestigiosa carica di Magister dell’edizione 2017 della manifestazione partenopea.

Recchioni_Roberto_Credits_Erica_FavaSabato 23 aprile, al termine della tradizionale cerimonia di consegna dei Premi Micheluzzi, l’organizzazione di Napoli Comicon ha annunciato l’investitura di Roberto Recchioni in qualità di Magister dell’edizione 2017 della manifestazione partenopea.

Ogni anno, il Comicon sceglie di affiancare al proprio staff organizzativo una figura di riferimento, una sorta di direttore aggiunto, un presidente onorario identificato come “Magister”. In quanto importante rappresentante del mondo del fumetto, il prescelto diviene un indicatore, una garanzia, nonché l’immagine principale del Comicon. A seguire Silver – Magister dell’edizione 2016 –, nel 2017 spetterà a Roberto Recchioni – attuale curatore e sceneggiatore di Dylan Dog, nonché co-creatore e sceneggiatore di Orfani – ricoprire la prestigiosa carica.

 

RW-Lion al Napoli Comicon 2016 – La strada verso Rebirth

Comunicato Stampa

Di seguito le novità di RW-Lion, anticipate durante il panel Il Ruggito Del Multiverso che si è tenuto venerdì 22 aprile nella sala Cartoni Magici del Napoli Comicon.

Tema dell’incontro è stata “la strada verso rebirth” con un occhio di riguardo le novità che ci faranno compagnia nei mesi di transizione verso Rebirth, il rilancio editoriale targato DC Comics previsto in America a giugno e a fine anno per Lion.


RwlionLa strada per REBIRTH procede infatti con due crossover che stravolgeranno lo status-quo della Bat-family e di Superman.

Il primo è la ROBIN WAR che tra luglio e settembre vedrà coinvolte le due testate dedicate al Crociato Incappucciato, ovvero BATMAN e BATMAN IL CAVALIERE OSCURO, e il mensile GIOVANI TITANI/CAPPUCCIO ROSSO, dove troviamo le serie con protagonisti i Robin del presente e del passato, a partire da ROBIN FIGLIO DI BATMAN. La ROBIN WAR vede Damian Wayne, Tim Drake, Jason Todd, Dick Grayson e il movimento giovanile noto come We Are Robin alle prese con un complotto ordito da alcuni membri della Corte dei Gufi che li porterà a combattere l’uno contro l’altro fino a un esito finale che avrà gravi conseguenze sulla Bat-family, e avrà inizio a luglio su BATMAN IL CAVALIERE OSCURO 45 per proseguire su BATMAN 51, GIOVANI TITANI/CAPPUCCIO ROSSO 27, BATMAN 52, BATMAN IL CAVALIERE OSCURO 47, GIOVANI TITANI/CAPPUCCIO ROSSO 28 e BATMAN IL CAVALIERE OSCURO 48, con un’appendice/tie-in su uno dei prossimi volumi di GOTHAM ACADEMY.

Superman invece sta per scoprire chi ci sia dietro gli eventi che hanno stravolto la sua esistenza (la perdita della maggior parte dei poteri, la rivelazione della sua identità segreta) in un lungo crossover che coinvolgerà i due mensili SUPERMAN e SUPERMAN L’UOMO D’ACCIAIO a partire da agosto fino a novembre, quando tutto troverà risposta in SUPER-LEAGUE, l’ultimo story-arc del primo degli eroi, che cambierà totalmente lo status dell’Uomo d’Acciaio in vista di REBIRTH. E stavolta saranno veramente cambiamenti epocali e radicali. Il crossover di ALBA SELVAGGIA inizierà ad agosto su SUPERMAN 52 e SUPERMAN L’UOMO D’ACCIAIO 28, per proseguire a settembre su SUPERMAN 53 e SUPERMAN L’UOMO D’ACCIAIO 29 e nei numeri dei mesi successivi.

Anche Batman, Wonder Woman, Flash e tutti gli altri eroi DC sono e saranno alle prese con eventi che modificheranno la loro situazione in vista di REBIRTH, in particolare la Justice League, visto che la conclusione della DARKSEID WAR in corso sulla sua testata avrà ripercussioni direttamente sul REBIRTH SPECIAL in uscita a fine maggio negli USA, l’albo che tirerà le fila di tutto quanto è farà da apripista per una nuova era dell’Universo DC.

Ma l’evento che ci aspetta più da vicino nei prossimi mesi è l’uscita del film dedicato alla SUICIDE SQUAD, che ha tra i protagonisti quella che a tutti gli effetti è diventata uno dei personaggi più importanti dell’universo DC: Harley Quinn. Come appena successo per Batman V Superman, molte iniziative sono all’orizzonte in vista del film. Per far conoscere la versione a fumetti, originale, dei personaggi del film al pubblico dell’edicola che normalmente non legge fumetti di supereroi, a luglio lanceremo una “miniserie” in formato bonellide, quindi 96 pagine in bianco e nero, dedicata ai principali protagonisti della pellicola. Il primo numero sarà dedicato alla Suicide Squad e alle sue origini, il secondo a Joker, il terzo ad Harley Quinn e il quarto ed ultimo nuovamente alla Squadra Suicida.

Le storie sono state scelte in modo da dare a tutti i lettori una panoramica sui vari personaggi senza dover per forza conoscere a menadito anni di continuity, e saranno sicuramente delle letture interessanti anche per i DC-fan di lunga data.

Per il pubblico delle librerie e delle fumetterie stiamo preparando invece alcuni volumi con le storie più recenti o famose sia della Suicide Squad che dei suoi membri.

Le due serie dedicate al super gruppo, SUICIDE SQUAD e NEW SUICIDE SQUAD, vedranno pubblicati un volume ciascuna con i primi story-arc, mentre Deadshot sarà protagonista di due volumi, uno (SUICIDE SQUAD PRESENTA DEADSHOT) con uno degli story-arc più classici del personaggio, alle prese con una figlia di cui non sapeva nulla, e uno con la recentissima miniserie SUICIDE SQUAD MOST WANTED dove divide il “palco” con Katana. Harley Quinn sarà invece protagonista del primo volume che raccoglie le più recenti storie apparse sul nostro mensile, che avrá una speciale anteprima per Etna Comics, dove saranno ospiti Jimmy Palmiotti e Amanda Conner, gli autori che hanno portato il personaggio alle vette di successo degli ultimi anni.

L’universo DC comprende però molti altri personaggi di rilievo, e nei prossimi mesi avrete modo di continuare a leggere le avventure dei Giovani Titani pre-nuovi 52 con il secondo volume di TITANS HUNT, scoprire la recente serie degli OMEGA MEN, che negli USA ha raccolto un nutrito e agguerritissimo numero di fan, e la nuova miniserie dedicata a SWAMP THING, scritta dal creatore del personaggio, Len Wein, e disegnata dal maestro del macabro Kelley Jones.

I grossi calibri tornano invece all’attacco con le riedizioni di due classici come SUPERMAN RED SON e BATMAN ANNO DUE, oltre che con l’edizione in volume del SUPERMAN UNCHAINED di Scott Snyder e Jim Lee, e con l ‘edizione italiana del volume più atteso della linea Terra Uno, quel WONDER WOMAN TERRA UNO realizzato da Grant Morrison e Yanick Paquette, dove lo sceneggiatore scozzese ha recuperato i concetti alla base della creazione del personaggio negli anni ‘40, e li ha fatti cesellare dal segno di Paquette, che ha realizzato uno dei sui lavori migliori.

Passando alla Vertigo, nei prossimi mesi continueremo a presentare le più recenti serie e miniserie proposte dalla storica etichetta. Dopo THE TWILIGHT CHILDREN di Gilbert Hernandez e Darwyn Cooke ci attendono CLEAN ROOM, un thriller horror ambientato nel mondo dei guru dell’auto-aiuto e dei libri per conoscere se stessi; ART OPS, la nuova serie disegnata da Mike Allred, con protagonista un ragazzo costretto a scoprire che fine abbia fatto sua madre e l’organizzazione che dirigeva, dedicata a proteggere le opere d’arte da forze oscure e minacciose, aiutato nell’intento da un gruppo di folli personaggi, tra i quali un tizio con superpoteri che scrive sitcom, un’icona della musica pop anni Ottanta e un prete punk; SLASH & BURN, la nuova serie di Si Spencer, autore di THE BODIES, con protagonista una ragazza che lavora come pompiere ma ha impulsi da piromane; THE SHERIFF OF BABYLON, che vede Chris Henry, un addestratore militare, unirsi a uno degli ultimi poliziotti presenti a Baghdad durante la Seconda Guerra del Golfo per scoprire chi sia l’assassino di uno dei soldati addestrati da Chris.

Ma la vera chicca, che sta per uscire negli USA e che da noi arriverà in inverno, è DARK NIGHT: A TRUE BATMAN STORY, realizzata da Paul Dini ed Eduardo Risso. Dini, tra le altre cose co-creatore di Harley Quinn, ci racconta come abbia superato le ferite fisiche e psicologiche di un’aggressione subita negli anni Novanta mescolando la realtà con le sue riflessioni e gli stati d’animo contrastanti, rappresentati utilizzando i personaggi che gli hanno fatto compagnia per una vita, prima come lettore poi come autore: Batman, Joker, Catwoman. Una storia appassionante, che fa riflettere ed emoziona, e che mette i personaggi dei fumetti sotto una luce nuova, utilizzandoli in un modo diverso da quanto fatto finora.

25 ANNI DI NATHAN NEVER

Comunicato Stampa

LA PRIMA SERIE DI FANTASCIENZA DI SERGIO BONELLI EDITORE, NATA LO STESSO ANNO DEL WEB, FESTEGGIA IL SUO QUARTO DI SECOLO CON INIZIATIVE, MOSTRE ED EVENTI SPECIALI NELLE FIERE, IN EDICOLA, IN LIBRERIA, IN FUMETTERIA E IN TV

L’albo n. 300 con variant cover di Enki Bilal, una mostra a Napoli Comicon, una nuova miniserie, la pubblicazione del volume in brossura Visioni di un futuro remoto e due episodi in anteprima di The Editor is In  prossimamente su Sky Arte HD

Tutto raccontato e commentato sui social con #NathanNever25 proprio nei mesi in cui si festeggia la messa online del primo sito web della storia

“Molti personaggi dei fumetti vivono spesso un eterno presente, ma per Nathan Never non è mai stato così. Fin da subito, io e i miei colleghi decidemmo che nelle storie del nostro personaggio la freccia del tempo si sarebbe potuta indirizzare sia sui giorni trascorsi, sia su quelli a venire. Ci saremmo concessi abbondanti salti dentro i ricordi dei personaggi e prolessi narrative che avrebbero anticipato accadimenti futuri. Eravamo convinti che proprio questa possibilità di spaziare potesse diventare uno degli elementi chiave delle avventure che ci accingevamo a scrivere”.

Bepi Vigna

NathanNever25È il giugno del 1991.

I Queen hanno da poco dato alla luce Innuendo, il loro ultimo album con Freddie Mercury, Il Silenzio degli Innocenti con Anthony Hopkins ha terrorizzato il pubblico del cinema e, soprattutto, Tim Berners-Lee, ricercatore del Cern, sta per annunciare al mondo la soluzione al problema di come condividere i documenti tra studiosi grazie a un software basato sul concetto di ipertesto che lui stesso battezza come World Wide Web: il sito che mette in rete è il primo della storia e inaugura ufficialmente l’era di internet.

È in questo 1991 rivoluzionario che, 25 anni fa arrivava in edicola il primo numero di Nathan Never, la prima serie di fantascienza di Sergio Bonelli Editore ideata da Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna e subito amatissima dai lettori, primi tra tutti quelli che sono rimasti conquistati dal Blade Runner di Ridley Scott. Come spiegano gli autori, del resto, Nathan Never racconta un viaggio nel tempo dove, partendo dai ricordi, si va incontro al sogno.

Oggi l’Agente Speciale Alfa non ha bisogno di presentazioni. Eppure vale la pena, come in ogni celebrazione che si rispetti, ripartire da principio e ripercorrerne la storia. Nathan Never è un ex poliziotto e ha alle spalle un passato terribile. Sua moglie Laura è stata uccisa da un criminale e sua figlia Ann è stata ricoverata in una clinica psichiatrica, in stato di shock per avere assistito alla morte della madre. Per poter pagare le cure della figlia, Nathan, ritiratosi in un tempio shaolin per studiare arti marziali, è costretto a tornare al suo lavoro e ad accettare un incarico di agente speciale all’interno di un’agenzia privata di investigazioni…

Da qui prende le mosse la storia di Nathan Never. E ora, dopo 25 anni è finalmente tempo di festeggiamenti che, per l’occasione, saranno raccontati anche online sul sito http://www.sergiobonelli.it/ e con l’hashtag #NathanNever25. Cosa, questa, che diamo per scontata, ma che invece ha un sapore decisamente evocativo visto che il World Wide Web, proprio come Nathan, festeggia nel 2016 i suoi primi 25 anni.

Ma andiamo con ordine raccontando passo dopo passo tutte le tappe di queste celebrazioni.

INFOGRAFICA_NN_15019 e 21 Aprile 2016: NATHAN NEVER. VISIONI DI UN FUTURO REMOTO IN FUMETTERIA E LIBRERIA

L’Agente Speciale Alfa comincia a festeggiare i suoi 25 anni in aprile, nelle fumetterie (dal 19) e nelle librerie (dal 21). Sì, perché proprio in questi giorni farà il suo debutto sugli scaffali Nathan Never. Visioni di un futuro remoto, il volume in brossura in tre capitoli che svela molti retroscena della vita di Nathan Never: dalle spiagge di El Teely, l’isola che diede i natali a sua madre, dove affronta i loschi interessi della multinazionale Chimer, passando per gli anni della giovinezza con la prima missione in polizia come scorta del procuratore Sara McBain, lo scontro con gli uomini di Aristotele Skotos, il matrimonio con Laura Lorring e la nascita di Ann, fino al coinvolgimento di un Nathan Never, ormai anziano, nel conflitto che determinerà le sorti del Pianeta Rosso. Tre imperdibili avventure scritte da Bepi Vigna e illustrate dagli eleganti tratti di Nicola Mari e Germano Bonazzi, racchiuse da una copertina inedita firmata da Bonazzi. La lettura ideale per ripercorrere alcuni dei momenti chiave della vita dell’Agente Speciale Alfa, ma anche per scoprirli per la prima volta.

 

22-23 Aprile 2016: COMICON di NAPOLI: mostre, incontri, variant di Nathan Never n.300

La festa continua al Comicon di Napoli dal 22 al 25 aprile: per l’occasione sono stati organizzati incontri, una mostra e la pubblicazione (in anticipo sui tempi) del numero 300 a colori, scritto da Bepi Vigna e visualizzato da Roberto De Angelis, che non solo sarà disponibile in anteprima rispetto all’uscita in edicola (prevista per il 18 maggio), ma verrà offerto a Napoli in Edizione Variant con la speciale cover di Enki Bilal. Nell’ambito del festival sarà inoltre organizzata una mostra che, grazie all’esposizione di alcune preziose tavole e materiali originali appositamente selezionati, regalerà un inedito itinerario storico sulle tracce di albi e speciali legati all’universo di Nathan Never, che dal 1991 ad oggi conta oltre 70 mila tavole e 582 copertine. La mostra è a cura di alino&alina con Glauco Guardigli, curatore della testata bonelliana, e con la collaborazione di importanti collezionisti: un omaggio ai 25 anni di Nathan Never e agli 80 anni del debutto della fantascienza a fumetti in Italia, che generalmente viene fatto coincidere con la pubblicazione, nel 1936, di “Saturno contro la Terra” di Federico Pedrocchi e Giovanni Scolari.

Sempre al Comicon, sabato 23 aprile alle 15 al Teatro Mediterraneo, è stato organizzato uno speciale incontro su #NathanNever25. Qui assieme a Michele Masiero, direttore editoriale di Sergio Bonelli, gli spettatori viaggeranno nel tempo attraverso mega proiezioni fotografiche alla scoperta dei segreti della storia di Nathan Never. Interverranno all’evento Serra, Medda, Vigna, Giardo, Guardigli e De Angelis. Subito dopo avrà luogo un’anteprima mondiale: quella dei due episodi della serie tv “The Editor is In”, con protagonisti rispettivamente Nathan Never e Legs Weaver. Per la prima volta nella storia i fan di Nathan Never vedranno sul grande schermo il loro beniamino.

“The Editor is In” è una serie in live-action e animazione, prodotta da Sky Arte HD, TIWI e Sergio Bonelli Editore, in onda, in prima visione, dal 28 aprile tutti i giovedì alle h 20.50 su Sky Arte HD (120 e 400 di Sky) che racconta la movimentata realtà quotidiana di un editor alle prese con collaboratori davvero eccezionali. Nei due episodi, l’Editor – interpretato da Alex Cendron – è a colloquio con Nathan Never e Legs Weaver. Sembra tutto tranquillo quando, inevitabilmente, la conversazione prende una piega inaspettata. Incastrato, suo malgrado, in situazioni surreali, tra citazioni e ammiccamenti a vecchie storie, l’Editor è di volta in volta un manager, un mentore, un confidente per eroi ed eroine, colti nelle pause tra un’avventura e l’altra.

17 maggio 2016: LO SPECIALE A COLORI UNIVERSO ALFA N. 18, GENERAZIONE FUTURO – ATTACCO ALLA TERRA

Anche Universo Alfa, il semestrale contenitore che ospita diverse serie dell’universo narrativo di Nathan Never (“Dipartimento 51”, “La Squadra Fantasma”, “Sezione Eurasia”, “Guerra Futura”, “Le cronache di Marte” e “Il mondo dei robot”) festeggia i 25 anni dell’Agente Speciale Alfa con uno speciale a colori intitolato Generazione Futuro-Attacco alla Terra, con soggetto e sceneggiatura di Stefano Vietti, disegni di Ivan Fiorelli e copertina di Max Bertolini.

18 e 27 maggio 2016: LA NUOVA MINISERIE NATHAN NEVER ANNOZERO in fumetteria e in edicola

Sempre in primavera un’altra grande novità per tutti i lettori di Nathan Never: a maggio debutterà infatti Nathan Never. Annozero, la prima delle tre miniserie di sei numeri che “ri-narrano” il passato del nostro Agente Speciale Alfa. Ognuna delle tre miniserie sarà affidata a uno dei suoi tre padri, gli immancabili Medda, Serra e Vigna. Il primo a partire sarà Vigna, affiancato da un Roberto De Angelis scatenato, anche autore delle copertine. La miniserie avrà infatti due cover diverse per le due edizioni, quella da fumetteria (disponibile da mercoledì 18 maggio) e quella da edicola (in vendita da venerdì 27maggio).

In occasione delle celebrazioni, tutti i lettori di Nathan Never sono invitati a raccontare sui social la loro passione attraverso l’hasthag #NathanNever25, postando la propria cover preferita, raccontando quale dei 300 episodi della serie dell’Agente Speciale Alfa è quello che maggiormente ha colpito la loro immaginazione e quale tra i nemici di Nathan sono quelli che più li hanno segnati tra Aristotele Skotos, suo figlio Kal, Raven, la Fratellanza Ombra, i tecnodroidi, Athos Than…

I creatori di Nathan Never

Michele Medda

Nato a Cagliari il 7 dicembre 1962, Michele Medda si laurea in Lettere con una tesi sul giallo italiano. La passione per le nuvole parlanti lo conduce a partecipare, insieme con i corregionali Antonio Serra e Bepi Vigna, al gruppo “Bande Dessinée”. I tre sono avviati al professionismo da un incontro con Alfredo Castelli, che li invita a collaborare per Martin Mystère. Dal loro sodalizio nasceranno Nathan Never e Legs Weaver. In solitario, Michele Medda firma testi per Tex, Nick Raider e Dylan Dog. Al di fuori della produzione bonelliana, realizza, insieme a Stefano Casini, “Digitus Dei” (Magic Press), oltre a collaborare con Marvel/Panini per “X-Campus” e con Disney Italia per “Kylion”. Nel 2009 fa il suo esordio in edicola la miniserie Caravan, pubblicata da Sergio Bonelli Editore, di cui è creatore e sceneggiatore. Attualmente è al lavoro sulla miniserie Lukas, di cui è coautore con Michele Benevento, in edicola da marzo 2014.

Antonio Serra

Antonio Serra nasce ad Alghero il 16 febbraio 1963 e muove i suoi primi passi nel mondo dell’editoria e della fiction di carta alla fine degli anni Settanta, quando cura la rivista amatoriale di fantascienza “Fate largo”. Nel 1982, presso il Centro Culturale cagliaritano “Il Circolo”, conosce Michele Medda e Bepi Vigna, che formeranno con lui quella che, nel mondo della letteratura disegnata, è nota ai più come “la Banda dei Sardi”. Accomunati dalla passione per il fumetto, i tre fanno parte del gruppo “Bande Dessinèe”(insieme ad altri futuri autori, quali Vanna Vinci e Otto Gabos), per poi entrare da professionisti nel settore vedendosi sceneggiare da Alfredo Castelli alcuni soggetti scritti per Martin Mystère. Sempre lavorando insieme, Medda, Serra e Vigna realizzano altre sceneggiature per il detective archeologo e per Dylan Dog. Infine, dopo avere elaborato insieme il progetto di Nathan Never e Legs Weaver, si dedicano separatamente alla sceneggiatura delle singole storie. Serra è anche curatore redazionale delle due testate, cui si è aggiunta la serie dedicata all’Agenzia Alfa. Nel 1999, l’Editore Sergio Bonelli approva a Serra l’idea per un “nuovo” personaggio. Gregory Hunter (un tempo Gregory Hammer, creato all’epoca della “Bande Dessinèe”) che raggiunge le edicole nel 2001. Nel 2007 è alle redini anche del nuovo semestrale legato al mondo di Nathan Never: Universo Alfa. Dal 2005, insieme a Gianmauro Cozzi, lavora sul progetto che, nell’autunno del 2009, esordisce in edicola con il titolo Greystorm, miniserie in 12 albi. Nel 2012 esce “Sul pianeta perduto”, ottavo numero della collana Romanzi a Fumetti, disegnato da Paolo Bacilieri.

Bepi Vigna

Vigna nasce a Baunei (Nuoro) il 24 luglio 1957. Si laurea in Giurisprudenza e inizia a lavorare come procuratore legale. Affianca a questo impegno la collaborazione con il quotidiano L’Unione Sarda, oltre a occuparsi di fumetti. Percorso simile a quello di Serra e Medda (partecipazione al gruppo “Bande Dessinée”, quindi le prime sceneggiature in squadra per Martin Mystère, Dylan Dog, Zona X, infine, la creazione delle saghe fantascientifiche di Nathan Never e Legs). Da solo, Vigna, scrive testi per Nick Raider e Zagor e dà vita ad Asteroide Argo, spin-off della serie Nathan Never. Ha inoltre pubblicato romanzi e racconti (L’Estate dei dischi Volanti, La Pietra Antica, Niccolai in Mondovisione), è autore di diversi saggi sul fumetto (tra cui Il Fumetto Franco Belga, edito da Comic Art), ha diretto cortometraggi e scritto testi teatrali; un suo pamphlet ironico, intitolato Sardi, quelli con la testa dura (ed. Sonda, Torino) in Sardegna è stato a lungo in testa alle classifiche dei libri più venduti. I tre componenti della “Banda dei Sardi” insieme a Michele Masiero, hanno firmato anche “Raccontare Martin Mystère” (Glamour).

NATHAN NEVER N° 300

a colori

Sceneggiatura: Bepi Vigna

Disegni: Roberto De Angelis

Variant cover: Enki Bilal

Edizione speciale per Napoli Comicon, dal 22 al 25 aprile 2016,

con 16 pagine di un esclusivo apparato redazionale, creato appositamente dal team Bonelli

Pagine: 112

Prezzo: 6,00 euro

 —–

NATHAN NEVER. VISIONI DI UN FUTURO REMOTO

Uscita: 19/01/2016 in fumetteria e 21/04/2016 in libreria

Soggetto: Bepi Vigna

Sceneggiatura: Bepi Vigna

Disegni: Nicola Mari e Germano Bonazzi

Copertina: Germano Bonazzi

Tipologia: Brossurato

Formato: 16×21 cm, b/n

Pagine: 464

ISBN 978-88-6961-030-1

Prezzo: 15 euro

—– 

UNIVERSO ALFA N° 18

Periodicità: semestrale

GENERAZIONE FUTURO – ATTACCO ALLA TERRA

Uscita: 17/05/2016

Soggetto: Stefano Vietti

Sceneggiatura: Stefano Vietti

Disegni: Ivan Fiorelli

Copertina: Max Bertolini

Colori: Daniele Rudoni e Alessandro Musumeci

Pagine: 132

Prezzo: 6,00 euro

—–

NATHAN NEVER ANNOZERO

miniserie

Uscita: 23/05/2016 in fumetteria e 27/05/2016 in edicola

Soggetto: Bepi Vigna

Sceneggiatura: Bepi Vigna

Disegni e copertina: Roberto De Angelis

Pagine: 98

Prezzo: 3,50 euro

Online e sui social

#NathanNever25

http://www.sergiobonelli.it/sezioni/15/nathan-never 

https://www.facebook.com/NathanNeverSergioBonelliEditore

Dayjob Studio a Napoli Comicon 2016

Comunicato Stampa

Quest’anno il Dayjob Studio sarà presente per la prima volta al Comicon di Napoli, dove avrà il piacere di dividere uno stand con Manfont e ArtSteady.

Il Dayjob Studio è un gruppo di quattro fumettisti che vivono in Veneto: Federico Chemello, Maurizio Furini, Riccardo Gamba e Alberto Massaggia.

La loro produzione comprende lavori con editori come Bonelli (Nathan Never) in Italia, Clair de Lune (Rosa Viola, una miniserie per bambini) in Francia e collaborazioni più particolari come quella con Devolver Digital per i fumetti legati a videogiochi come Hotline Miami 2, Gods will be watching, Ronin ed Enter the Gungeon. A questo si aggiungono i titoli autoprodotti in Italia: I Am Spank, The Leaderboard vol.1 e Training Quest vol.1.

 

 

Gli autori del gruppo al Comicon sveleranno alcune novità durante l’incontro “Dayjob Studio: Tra fumetto e videogiochi”, che si terrà Venerdì 22 alle 13 nella sala Cartoni Magici.

cartina comicon 2016 ok

Durante questo incontro verrà annunciata una collaborazione con Shockdom/Fumetti Crudi e un nuovo progetto legato all’universo di Hotline Miami, che verrà pubblicato durante la seconda metà del 2016. Per l’occasione sono state realizzate delle stampe promozionali che verranno regalate alla presentazione.

Monster Allergy n.0 il nuovo inizio

Comunicato Stampa

MonsterAllergyLe avventure di Monster Allergy avranno un nuovo capitolo, il trentunesimo. Questo sarà un racconto doppiamente speciale; per gli autori e l’editore rappresenta un nuovo inizio ma anche per i protagonisti comincerà qualcosa di inedito. Proprio per sottolineare questo cambiamento abbiamo aggiunto qualcosa anche al titolo della serie: le cose cambiano ed ecco dunque che Monster Allergy diventa Monster Allergy Evolution“ Da Monster Allergy Evolution n.0

In occasione del Napoli Comicon che si terrà dal 22 al 25 aprile (noi siamo al padiglione 1-2 stand E07) uscirà in assoluta esclusiva lo spillato Monster Allergy Evolution n.0 che ci prepara al continuo della serie a fumetti più amata di tutti i tempi. Ebbene sì, MA tornerà a deliziare tutti gli appassionati con un nuovo e inedito episodio, che riprenderà le fila della storia di Elena, Zick e Bombo. Il titolo di lavoro è Domulacrum e questa volta al fianco del dream team di autori Centomo, Artibani, Barbucci e Canepa entrerà in campo il disegnatore Federico Nardo.

MonsterAllergy_box

 

LE ANTEPRIME DI RW EDIZIONI AL NAPOLI COMICON

Comunicato Stampa

CavaliereOscuroIL CAVALIERE OSCURO  LA RAZZA SUPREMA #1

Autori: Frank Miller, Brian Azzarello, Andy Kubert, Klaus Janson
Etichetta: Lion
Collana: DC Multiverse

A quindici anni di distanza dal secondo capitolo della sua celebre saga, il maestro Frank Miller è ritornato proprio come Batman nella Gotham City del futuro per narrare un nuovo story-arc del Cavaliere Oscuro.

Coaudiuvato da Brian Azzarello, Andy Kubert e Klaus Janson, il maestro ci porta tre anni anni dopo le vicende di The Dark Knight Strikes Again e ci mostra una nuova avventura della sua versione distopica, violenta e oscura di Batman.

 

 

 

shameSHAME

Autori: Lovern Kindzierski & John Bolton
Etichetta: Lineachiara

Il nuovo libro di Lineachiara raccoglie in un’unico volume tutta la miniserie che sarà presentata al Napoli Comicon da John Bolton. Le illustrazioni dell’artista britannico ci trasportano in un’ambientazione fantasy dalle forti tinte dark.

Figlia di Slur e Virtù, Shame è lussuria, peccato e malvagità senza alcuna attenuante, scevra di ogni forma di vergogna. Le sue dita affusolate e sensuali inquinano tutto ciò che sfiorano, non pensando alle conseguenze, ma solo all’esercizio del piacere che può comportare.

 

 

 

BatmanEuropaBATMAN EUROPA UNCUT #1

Autori: Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Brian Azzarello, Jim Lee
Etichetta: Lion
Collana: DC Bad World

Nella nuova miniserie DC Comics, il Cavaliere oscurò volerà dal nuovo al vecchio continente, ma la sua trasferta non si rivelerà per niente una piacevole vacanza. Innazitutto perché il compagno di viaggio sarà Joker ed è risaputo che Batman non apprezza particolarmente il suo caustico senso dell’umorismo.

In secondo luogo perchè questo itinerario così insolito per il vigilante di Gotham City è stato imbastito da Matteo Casali e Brian Azzarello nel ruolo di tour operator con Jim Lee (Berlino), Giuseppe Camuncoli (Praga), Diego Latorre (Parigi) e Gerald Parel (Roma) come guide d’eccezione. Per l’anteprima italiana della serie Matteo Casali e Giuseppe Camuncoli saranno ospiti al Napoli Comicon e domenica 24 aprile presenteranno il volume durante un panel dedicato: Batman Europa – Un pipistrello Nel Vecchio Continente.

DIABOLIK partecipa a NapoliComicon 2016

Comunicato Stampa

DOVE:          Mostra d’Oltremare, padiglione 1-2 – Stand E15, Napoli

QUANDO:    dal 22 al 25 Aprile 2016

ORARI:        dalle 10:00 alle 19:00

3DK napoliLa casa editrice Astorina parteciperà al Napoli Comicon 2016 con il suo diaboliko stand.

Fan e collezionisti di Diabolik troveranno un’inedita sorpresa: il secondo 3DK, grandi illustrazioni di Giuseppe Palumbo da ammirare in “tre dimensioni” con i classici occhialini blu e rossi. (La vendita sarà scaglionata nei quattro giorni di manifestazione e limitata ad un singolo pezzo per persona).

Appuntamenti: Sabato 23 dalle ore 15:30 e domenica 24 dalle ore 11:00 presso lo stand, i visitatori potranno incontrare il diaboliko disegnatore Giuseppe Palumbo.

 

 

ANTEPRIMA DI OUTCAST al Napoli Comicon

Comunicato Stampa

Outcast e The Walking Dead, entrambe serie tratte dai fumetti di Kirkman disegnati rispettivamente da Paul Azaceta e da Charlie Adlard ed editi in Italia da saldaPress, rappresentano due degli appuntamenti più attesi del nostro Festival.

Il 25 aprile, infatti, è in programma l’incontro presso l’Auditorium CartooNa con Michael Cudlitz, l’interprete di Abraham, uno fra i personaggi che sono stati protagonisti del finale di stagione trasmesso lunedì 4 aprile da FOX.

outcast_serietv

Sabato 23 aprile, invece, sarà protagonista del programma CartooNa del nostro Festival la serie Outcast.
 Si partirà alle ore 12.00, con la proiezione in anteprima dell’attesissimo episodio pilota sulla storia di Kyle Barnes, perseguitato dalle possessioni demoniache e destinato a indagare sul suo “dono” di liberare le persone dai demoni.
A seguire, incontreranno il pubblico di Napoli COMICON ben 5 degli attori principali della serie: il protagonista Patrick Fugit (Kyle Barnes), Philip Glenister (il reverendo Anderson), Wrenn Schmidt (Megan), Reg E. Cathey (Giles) e Kate Lyn Sheil (Allison Barnes). Insieme al cast artistico ci saranno anche due dei produttori esecutivi: Chris Black e Sharon Tal.

Robert Kirkman e Paul Azaceta, per l’occasione, hanno promesso una vignetta inedita per celebrare l’evento. Prendendo ispirazione da questa vignetta, nella giornata di venerdì 22 aprile, Ratigher, realizzerà un Murales dedicato a Outcast presso il container The Walking Dead di saldaPress che si troverà lungo il viale centrale di Napoli COMICON, proprio davanti all’Auditorium. Nella giornata di sabato 23 aprile, il murales verrà rivelato coinvolgendo anche il cast di Outcast.

Entrambi gli eventi del 23 e del 25 aprile presso l’Auditorium CartooNa sono a inviti, che potranno essere ritirati presso il foyer del Teatro dalle ore 10.00 del giorno stesso dell’evento in programma, fino ad esaurimento.

NapoliComicon2016

Link utili:

http://www.comicon.it/gli-attori-di-outcast-e-the-walking-dead/

http://www.mondofox.it/2016/04/07/gli-attori-di-outcast-e-the-walking-dead-al-napoli-comicon/

Paco Roca in mostra al Comicon 2016

Comunicato Stampa

Da pochissimo abbiamo annunciato la presenza di Paco Roca al Napoli Comicon 2016 (22-25 aprile, Mostra d’Oltremare di Napoli) in occasione dell’uscita del graphic novel La casa, per festeggiare questo grande ritorno in Italia si terranno diversi eventi tra proiezioni e incontri al pubblico.

Per omaggiare l’autore spagnolo verrà allestita una mostra dei suoi lavori allo spazio Comicon/Off nell’Instituto Cervantes!
La mostra sarà aperta al pubblico dal 7 aprile al 7 maggio, si potranno ammirare le tavole originali e gli studi preparatori delle sue opere più conosciute come Rughe, Le strade di sabbia e I solchi del destino. Nelle bellissime sale dell’istituto di lingua spagnola verrà valorizzata pienamente la partecipazione di Paco Roca alla rassegna partenopea del fumetto, seconda più importante in Italia.
Per i prossimi aggiornamenti stay Tunuéd!

Mostra di Paco Roca
Instituto Cervantes di Napoli, dal 7 aprile al 7 maggio

Via Nazario Sauro 23
80132 Napoli