Asterix

Asterix e la corsa d’Italia: il nuovo albo a fumetti

Una gara di bighe nell’Italia dell’anno 50 a.C., carri ed equipaggi della Roma imperiale e di tutto il mondo allora conosciuto, la rocambolesca corsa di Asterix e Obelix per tagliare per primi l’ambito traguardo. Sono questi gli elementi di “Asterix e la Corsa d’Italia”, il nuovo albo a fumetti sui famosi personaggi creati nel 1959 da Albert Uderzo e René Goscinny. È il trentasettesimo volume della serie sui due simpatici e irriducibili Galli, che finora ha venduto più di 370 milioni di copie nel mondo, tradotte in ben 111 lingue e dialetti. Questo nuovo volume sarà distribuito in oltre 25 Paesi del mondo. L’edizione italiana, tradotta da Andrea Toscani e Vania Vitali e edita da Panini Comics, è in vendita da oggi. E’ stata presentata stamani in anteprima a Roma al ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, direttamente dai due autori francesi, Jean-Yves Ferri per i testi e Didier Conrad per i disegni, insieme ad una delegazione di Panini e di Hachette. “Questo divertente Grand tour italiano dei Galli più cult di tutti i tempi”, ha dichiarato il ministro Franceschini, “è un’importante e simpatica occasione di valorizzazione della nostra cultura”.

La trama di “Asterix e la Corsa d’Italia” prende spunto dalla decisione di Giulio Cesare di approvare l’organizzazione di una corsa di bighe aperta a tutti gli abitanti del mondo conosciuto e destinata ad affermare il prestigio di Roma e l’unità della penisola italica. Nei piani dell’imperatore dovrà essere il carro romano a tagliare il traguardo. Ma alla gara si iscrivono anche Asterix e Obelix, che, ancora una volta, rischiano di mandare all’aria i suoi sogni di grandezza. La corsa farà tappa in molte città e regioni italiane: Monza, Venezia, Parma, Pisa, Firenze, Siena, l’Umbria, Tivoli e Napoli. La vicenda si svilupperà tra avventure rocambolesche, sberle e colpi di scena, piatti appetitosi e abbondanti, monumenti antichi e paesaggi di rara bellezza. Non mancheranno anche incontri memorabili, alcuni dei quali potrebbero ricordare ben noti personaggi contemporanei.

“Ci siamo resi conto che per Asterix e Obelix era arrivato il momento di farsi un’idea più precisa di ciò che veramente era l’Italia”, hanno spiegato gli autori Jean-Yves Ferri e Didier Conrad. “L’Italia non si riduce a Cesare, Roma e il Colosseo! Anche se a Obelix dispiace un po’, gli abitanti dell’Italia antica non sono tutti Romani, anzi! Gli Italici ci tengono a preservare la propria autonomia e non vedono di buon occhio le velleità espansionistiche di Giulio Cesare e delle sue legioni”.

“Da quando ho avuto l’onore di leggere per la prima volta ‘Asterix e la Corsa d’Italia’ sono rimasto emozionato e colpito dal vedere il nostro Paese, nella sua complessità e pluralità di genti e paesaggi, finalmente rappresentato in un volume di Asterix”, ha detto Marco M. Lupoi, direttore Publishing di Panini. “Ed è davvero un onore, per la seconda volta, essere l’editore di un nuovo capitolo di questa epopea a fumetti, che da decenni emoziona i lettori del mondo e che ora arriva anche a rappresentare la bellezza del nostro Paese nelle sue tavole rutilanti di immagini, battute e sorprese. Un grande momento, davvero”.

Il volume “Asterix e la Corsa d’Italia” è disponibile dal 26 ottobre in due versioni. La prima ha un formato standard (21,8×28,7cm), foliazione di 48 pagine, cartonata, prezzo 12,90 euro, distribuita in edicola, libreria e fumetteria. La seconda è la versione Deluxe, con un formato più grande (26×36,5 cm), foliazione di 128 pagine, cartonata con dorso in tela e arricchita da imperdibili extra (tra cui la riproduzione delle matite originali di Didier Conrad e un ricchissimo dossier con tutti i materiali di produzione), prezzo 34,90 euro, solo in libreria e fumetteria. Ulteriori informazioni su www.paninicomics.it.

 

Umpa-pah: un pellerossa a Parigi…

Umpa-Pah è il suono onomatopeico del basso tuba che alterna tonica e dominante di un accordo e una canzone del musical Oliver!, basato sulla storia di Oliver Twist, e messo in scena per la prima volta nel 1960.

In realtà però, quasi un decennio prima due giovani autori francesi avevano pensato a un personaggio da lanciare sul mercato americano, un indiano che vive la dicotomia tra tradizione e modernità, nel classico formato della striscia.

umpah-pah-old

Le sei pagine non sfondano ma fanno da apripista, soprattutto nella mente degli autori, per un progetto che verrà concretizzato alla fine dello stesso decennio, con diverse differenze sostanziali:

  • non più una striscia ma una bande dessinée tradizionale, pubblicata da una delle riviste tradizionali, Tintin;
  • un cambio di epoca, dagli anni ’50 del 1900 al più tradizionale periodo coloniale;
  • la tribù dei Piedi-piatti si trasforma in quella dei Koseekosah.

NonaArte ha pubblicato circa due anni fa questa antologia del personaggio, che è durato solo pochi volumi per motivi editoriali, molto ben spiegati nei ricchi redazionali di introduzione.

oumpapah

Il volume è molto curato e completo, con 30 pagine che fanno da ottimo apripista alle 150 pagine di storie successive.

Le tavole iniziali toccano anche la storia del più famoso duo di autori d’Oltralpe, Goscinny e Uderzo, e svelano tantissimi retroscena.

oumpahpahLe storie invece raccontano di una tribù di indiani che hanno già, in nuce, le caratteristiche del villaggio gallico che i due autori inventeranno qualche anno dopo.

Anzi, il protagonista Umpa-pah raccoglie in sé tutte le caratteristiche degli eroi gallici: è forte come Obelix, scaltro come Asterix e ha quella limpidezza, ai limiti dell’ingenuità, che spesso viene attribuita ai nativi americani (o almeno ai loro rappresentanti più positivi).

E stavolta a fare la parte dei tonti non sono i Romani (nei quali noi italiani vediamo tutti gli stereotipi che i cugini francesi ci attribuiscono), ma i Prussiani (che sono supponenti, con nomi impronunciabili, fanatici rispettosi delle regole e parlano kozì). I Francesi invece sono ancora una volta integerrimi, e un po’ strani, anche se il fratello De Profiterole sarebbe alla mercé dei vari nemici che affronta se non avesse il buon Umpa-pah a tirarlo fuori dai guai. E, come al solito, c’è una forte caratterizzazione dei personaggi.

Le analogie non finiscono qui….

Così troviamo nel mondo dei Koseekosah anche i pirati, i fortini in legno, le foreste (e gli animali messi in fuga dalla musica), e molte delle trovate che Goscinny e Uderzo riprodurranno e svilupperanno ulteriormente nelle storie di Asterix: dai nomi divertenti, alle gag, alle trovate grafiche e coloristiche per sottolineare i passaggi divertenti e gli stati d’animo.

oumpapah2

Un libro buono per tutte le stagioni, divertente e leggero, che dà anche delle informazioni interessanti sulla storia del fumetto francese del dopoguerra, consigliato agli amanti di Asterix, ma anche a tutti gli altri.

Umpah-Pah L’Integrale

René Goscinny – Albert Uderzo
192 pagine
colore – 22×30 – cartonato
€ 24.90
2014

 

Asterix arriva in edicola!

– Comunicato Stampa –

A ottobre debutta una nuova collana quindicinale dedicata al capolavoro di Goscinny e Uderzo

Modena, 18 ottobre 2016

asterix-il-gallicoDopo il grande successo in libreria di Asterix e il papiro di Cesare, Asterix e Obelix sono pronti a conquistare anche le edicole! Panini Comics presenta una nuovissima edizione delle avventure dei personaggi creati da Goscinny e Uderzo, realizzata in collaborazione con l’area magazine Mondadori, in un formato inedito.

A ottobre debutterà infatti una nuova collana dedicata ad Asterix: ogni due settimane troverete in edicola e in fumetteria un albo a tema, con una storia a fumetti completa dell’eroe gallico, arricchito da un’ampia sezione di contenuti extra come quiz, approfondimenti e altre curiosità.

Nel primo numero, in edicola e in fumetteria dal 18 Ottobre, ci sarà il fumetto completo Asterix il Gallico, con l’inizio della saga, la prima scheda sul personaggio, un quiz per mettere alla prova le proprie conoscenze e varie curiosità sul mondo dei Galli. Nella seconda uscita, in edicola dal 1° Novembre, troverete il fumetto Asterix e Cleopatra, uno dei titoli più amati e conosciuti della serie. In più, l’approfondimento sulla più famosa regina dell’antichità, doppia pagina di quiz sull’Antico Egitto e tanto altro ancora.

Un’edizione spillata, quindicinale e a un prezzo davvero popolare: ogni due settimane un nuovo albo spillato di grande formato con 56 pagine a colori, a soli € 4,50. Da non perdere, per Toutatis!

 

Di seguito trovate il piano delle prime uscite previste:

Asterix il Gallico dal 18 ottobre

Asterix e Cleopatra dal 1 novembre

Asterix e il falcetto d’oro dal 15 novembre

Asterix e lo scudo degli Arverni dal 29 novembre

Asterix e il regalo di Cesare dall’13 dicembre

Asterix l’indovino dal 27 dicembre

Asterix e il Regno degli Dei dal 10 gennaio 2017

Asterix e i Britanni dal 24 gennaio

Asterix Legionario dal 7 febbraio

Asterix e la Zizzania dal 21 febbraio

Il figlio di Asterix dal 7 marzo

Asterix e la Obelix Spa dal 21 marzo

 

 

Asterix, edizione economica per la Panini

image_galleryCome ormai è noto i diritti di pubblicazione di Asterix sono in mano alla Panini Comics che ha già pubblicato a settembre le prime 6 storie (Asterix il Gallico, Asterix e il Falcetto d’oro, Asterix e i Goti, Asterix Gladiatore, Asterix e il Giro di Gallia, Asterix e Cleopatra) in volumi cartonati da 48 pagine venduti a 12,90 euro per proseguire poi a novembre con altre 6 avventure: Asterix e il Duello dei CapiAsterix e i BritanniAsterix e i NormanniAsterix LegionarioAsterix e lo Scudo degli Averni e Asterix alle Olimpiadi. Uscirà invece questo mese un’edizione economica a 4,50€:

Mentre prosegue la pubblicazione della collezione classica di Asterix in formato cartonato, arriva una nuovissima edizione delle avventure dei personaggi creati da Goscinny e Uderzo pensata per un pubblico più giovane. Oltre a una storia completa, ciascun albo mensile contiene giochi, quiz e attività da non perdere!”

Un’ottima occasione per chi vuole avvicinarsi al mondo di Asterix ma senza spolpare il portafoglio!

 

 

 

Asterix e il papiro di Cesare – Tre tavole in anteprima

Comunicato Stampa – 

ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE

Un’anteprima di tre tavole e una vignetta tratte da ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE. Il 36° albo con le avventure di Asterix il gallico, scritto da Jean-Yves FERRI e disegnato da Didier CONRAD, uscirà in contemporanea mondiale il 22 ottobre 2015 e arriverà in tutte le migliori librerie, fumetterie e, per la prima volta per un volume inedito di Asterix, anche in tutte le edicole italiane sotto il marchio PANINI COMICS.

“Asterix e il Papiro di Cesare” in contemporanea mondiale il 22 ottobre

Comunicato Stampa – 

L’evento editoriale dell’anno!

ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE, il 36° albo con le avventure di Asterix il gallico, uscirà in contemporanea mondiale il 22 ottobre 2015 e arriverà in tutte le migliori librerie, fumetterie e, per la prima volta per un volume inedito di Asterix, anche in tutte le edicole italiane.

ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE

Gli autori di questa nuova avventura sono i talentuosi Jean-Yves FERRI, sceneggiatore, e Didier CONRAD, disegnatore. I due hanno già lavorato insieme nel 2013 per realizzare ASTERIX E I PITTI, il primo albo di Asterix creato da nuovi autori sotto l’occhio vigile del co-creatore del personaggio Albert Uderzo, che dopo più di 70 anni di carriera aveva deposto la matita tre anni prima.

Mossi dall’entusiasmo dei lettori e dalla fiducia di Albert Uderzo e Anne Goscinny, la figlia di René, i due hanno lavorato duramente per creare questa nuova storia. Li ha guidati un’idea chiave: rispettare i valori di una serie che, oltre che un successo mondiale, è un patrimonio del fumetto creato da due geni del genere, René Goscinny e Albert Uderzo.

I consensi raccolti dal volume precedente hanno incoraggiato Ferri e Conrad a rimettersi all’opera; ci sono voluti due anni di scambi, chiacchierate su Skype, schizzi, appunti, modifiche e cambiamenti per arrivare a presentare IL PAPIRO DI CESARE: un’avventura nella tradizione più pura degli albi di Asterix. La storia precedente aveva visto viaggiare i nostri eroi fino in Caledonia tra i clan scozzesi, mentre questa avrà come sfondo la Gallia. Sarà Cesare a dover partire da Roma per conferire con i suoi acerrimi nemici!

In attesa dell’uscita dell’albo, è stata fornita qualche altra piccola anticipazione sulla storia. Albert Uderzo – in un misto di fierezza e gioia – si è detto molto colpito: la trama che ruota intorno al De Bello Gallico di Cesare gli è parsa essere un’idea eccellente: La Storia con la S maiuscola all’interno della storia!

E poiché non ci sono buone storie senza buoni cattivi, nella nuova avventura ci sarà spazio per Primus Bestsellerus, consigliere di Cesare, un nome che è già un programma. Di lui sappiamo che sarà un mix di alcune importanti personalità del nostro mondo moderno.

Ma cosa contiene il Papiro? E che ruolo giocherà Cesare in quest’albo? I Galli faranno tremare ancora l’Impero romano e infuriare il grande Giulio?

Il 29 ottobre 2015, Asterix compirà 56 anni. Una splendida ricorrenza, che l’eroe gallico festeggia senza neanche una ruga. Jean-Yves Ferri e Didier Conrad sono nati lo stesso anno del piccolo eroe baffuto; sono cresciuti al ritmo dei suoi viaggi e delle avventure del suo folle villaggio. Ed eccoli oggi a dare vita a questo piccolo mondo. Monsieur Albert Uderzo pensa sempre che Asterix debba continuare a vivere per il piacere dei milioni di lettori della serie; un’idea rafforzata da Ferri e Conrad: Asterix ha ancora tante belle avventure da vivere e condividere con tutto il mondo.

ASTERIX E I PAPIRO DI CESARE sarà in tutte le librerie e fumetterie dal 22 ottobre sotto il marchio PANINI COMICS. L’albo sarà disponibile in contemporanea anche in tutte le edicole.

Accanto al volume inedito, i lettori potranno trovare in libreria l’ARTIST EDITION di quello che è stato un incredibile successo mondiale con più di 5,4 milioni di copie vendute, ASTERIX E I PITTI, uno splendido tomo di grandi dimensioni con inserti di tela contenente bozzetti e contenuti speciali, tra cui la riproduzione integrale delle pagine a matita. Sono inoltre disponibili da ottobre in una nuova veste i primi 12 volumi della collezione storica, da ASTERIX IL GALLICO ad ASTERIX ALLE OLIMPIADI. Classici che non dovrebbero mancare nella biblioteca di ogni appassionato.

Per presentare al pubblico italiano ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE, Jean-Yves Ferri e Didier Conrad parteciperanno come ospiti di Panini Comics alla prossima edizione di Lucca Comics and Games il 30 ottobre e il 1° novembre. 

ASTERIX E IL PAPIRO DI CESARE

AUTORI: Jean-Yves FERRI (S), Didier CONRAD (D)

NUMERO DI PAGINE: 48, a colori

FORMATO: 21,8×28,7, cartonato

PREZZO: Euro 12,90

DATA DI USCITA: 22 ottobre