Antoine de Saint-Exupéry

Metti una sera… Dimensione Fumetto partecipa alla Notte Nazionale del Liceo Classico di Montalto Marche

Quanto resta del mondo antico nella società attuale? Quanto gli antichi Romani e Greci influenzano il nostro modo di vivere, pensare, agire e vedere le cose? Quanti sono ancora oggi coloro che, affascinati dai miti, dalle storie, dalle usanze della classicità, decidono di studiare le civiltà antiche o di reinterpretarne in modo originale le opere e le esperienze? E quanta importanza ha studiare il latino e il greco?

Una nuova ed entusiasmante risposta a queste domande è stata trovata da un tenace professore di Acireale, Rocco Schembra, che ha ideato cinque anni fa l’iniziativa della Notte Nazionale del Liceo Classico, una serata speciale in cui si celebra la bellezza della cultura classica, alla quale quest’anno hanno partecipato 433 Licei in tutta Italia.

Per la prima volta vi aderisce anche il Liceo Classico di Montalto delle Marche, che venerdì 18 dalle 18 alle 24 darà vita all’evento Così lontani, così vicini. Gli antichi incontrano i contemporanei, incentrato sui legami indissolubili tra passato e presente e sull’incessante eredità dell’età antica che si riflette ancora in libri, fumetti, film, serie TV, opere d’arte, giochi.

Dopo l’apertura ufficiale avverrà l’incontro con il presidente della nostra associazione e superesperto di fumetti Andrea Gagliardi, che tratterà de L’Eroe, rivisitazione in chiave moderna delle fatiche di Eracle realizzata dall’artista spagnolo David Rubin.

A seguire l’intervista immaginaria con Eric Shanower, il famoso fumettista americano autore dei sette volumi de L’età del Bronzo, liberamente tratta da quella realizzata tempo fa da Dimensione Fumetto, e l’intervista ai protagonisti del manga in sei volumi Thermae Romae, disegnato da Mari Yamazaki, ambientato tra il Giappone moderno e la Roma antica.

Moda, arte e fotografia occuperanno le successive fasi della serata, infatti verranno presentati stilisti contemporanei come Versace, Valentino e Balestra, che hanno preso spunto dagli abiti degli antichi Romani e Greci per realizzare alcune collezioni, e artisti moderni che hanno attinto ai miti classici per le loro opere, come Leo Caillard con la serie Hipster in stone, in cui celebri sculture sono rivestite con un look hipster.

Il pubblico sarà coinvolto anche in giochi e quiz sulla classicità e allietato da letture tratte da romanzi di grande successo come il best-seller Diario di una Schiappa di Kinney, Harry Potter di Rowling e l’intramontabile Il piccolo Principe di Saint-Exupéry, nelle loro recenti versioni in latino o in greco.

Non mancheranno altri momenti interessanti e divertenti come l’intervista al mitico Percy Jackson, protagonista di una serie di fortunati romanzi di Riordan già ospitato sulle colonne del nostro sito, la scena della preparazione mattutina di una matrona romana, la presentazione di film e serie tv ambientati nell’antichità e, per finire in allegria, la musica dell’ex-alunno del Liceo Giammy Deejay.

Insomma, una serata diversa dal solito e ricca di eventi che coinvolgerà non solo docenti e alunni ma anche tutta la comunità per dare ancora una volta un senso, un valore e una veste attuale al mondo classico.