Storia del west made in Bonelli

La realtà e la leggenda del capolavoro a fumetti di Gino D’Antonio in libreria e in fumetteria dal 28 settembre grazie al volume curato da Graziano Frediani, Luca Barbieri e Luca Boschi 

Brett, Pat, Bill, Ben, Brett junior e le donne che, a testa alta, li accompagnano (Sicaweja, Brenda, Belinda, Lily, Ursula) non sono figure bidimensionali e lontane, bensì umanissimi e credibili compagni di viaggio e d’avventura. Una famiglia dalle radici forti come una sequoia. Un caposaldo, nella storia del fumetto e della nostra Casa editrice.

Davide Bonelli

Nel giugno del 1967 esce il primo numero di quella che sarebbe diventata l’opera più famosa di Gino D’AntonioStoria del West. L’ambizione dell’autore era di raccontare il West in modo storicamente rigoroso, senza per questo perdere di vista l’avventura.  È così che i MacDonald diventano una delle famiglie più importanti nella storia del fumetto mondiale, ma anche nella storia della famiglia Bonelli.

In occasione dei cinquant’anni della serie, dal 28 settembre arriva in libreria e in fumetteria il volume – riccamente illustrato e curato da tre esperti dell’Ovest americano come Graziano FredianiLuca Barbieri e Luca Boschi – che racconta quella fantastica avventura editoriale durata 75 albi.

Tre generazioni di un’immaginaria famiglia di pionieri intrecciano così le proprie vite con quelle dei personaggi reali che hanno segnato l’avventurosa Conquista dell’Ovest americano. Nell’arco di un secolo, Brett MacDonald e i suoi discendenti crescono, invecchiano, muoiono, restando fedeli (per quanto possibile) ai propri ideali di lealtà, giustizia, rispetto per sé e per gli altri, mentre un’onda di violenza e prevaricazione cambia definitivamente il volto di un Paese che non è, come prometteva, l’anticamera del Paradiso. L’avvincente epopea della “Storia del West” è stata scritta da un Maestro del fumetto internazionale, Gino D’Antonio (1927-2006), che l’ha anche illustrata con l’aiuto di validissimi amici-colleghi. Un capolavoro senza tempo, dove ogni leggenda nasconde un’anti-eroica verità: “Quelli che hanno fatto il West erano esseri umani, bianchi o rossi che fossero, con qualità e difetti comuni a tutti”.

STORIA DEL WEST
Testi: Luca Barbieri, Luca Boschi, Graziano Frediani

Copertina: Gino D’Antonio

Uscita: 28/09/2017

Tipologia: Cartonato

Formato: 18,5 x 25, colore

Pagine: 224

ISBN code: 978-88-6961-193-3

Prezzo: 32 euro

 

Online e sui social:

https://www.facebook.com/SergioBonelliEditoreUfficiale/

http://shop.sergiobonelli.it/libri/2017/09/12/libro/storia-del-west-1001721/

Maurizio Vannicola

Maurizio Vannicola

Il mio primo fumetto fu Dylan Dog, ma la rovina arrivò con I Cavalieri dello Zodiaco e la situazione declinò definitivamente con Sailor Moon. Il mio dolce preferito è la zuppa inglese... Ora lo sapete!

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi