Paolo Barbieri, il fantasy made in Italy che affascina il mondo

Draghi, unicorni, creature fatate, esseri mitologici e personaggi di fantasia, sono i soggetti preferiti da Paolo Barbieri, noto illustratore italiano che grazie alle sue rappresentazioni ha raggiunto fama internazionale, contribuendo ad arricchire e valorizzare esteticamente molte opere letterarie, ma non solo.

Nato a Mantova nel 1971, Barbieri scopre la sua passione per il disegno fin dalla tenera età, ma è con l’avvento in Italia di UFO Robot Goldrake, nel 1978, che inizia a sviluppare e approfondire la sua passione. I suoi studi si dipanano tra l’Istituto d’arte di Mantova e l’Accademia di Milano dove approfondisce numerose tecniche pittoriche. Negli anni Barbieri diventa una figura di riferimento editoriale grazie alla firma di numerose copertine: sue sono le stupende evocazioni per le opere di autori da George R.R. Martin a Terry Brooks, da Roberto Giacobbo ad Alberto Angela, e soprattutto Licia Troisi per la quale realizza le splendide copertine dei volumi a fumetti della serie Cronache del mondo emerso, oltre che dei libri originali.

Artista guest of honor per Lucca Comics & Games 2011, a lui fu dedicata una mostra all’interno del Palazzo Ducale, dove presentò il libro Favole degli dei, una raccolta di illustrazioni sulla mitologia greca.

La sua collaborazione più fiorente, dopo quella con la Mondadori, è sicuramente quella con l’editore Lo Scarabeo per il quale realizza una serie di art book di grande valore artistico, trasudanti di arte e passione.

Caratteristica peculiare delle opere dell’artista è sicuramente la plasticità con cui riesci a rappresentare i corpi dei suoi personaggi: fisicità elleniche, corpi statuari e imponenti, ma anche leggiadri ed eterei, figure maestose e minacciose, rese con abile maestria sia nel tratto che, soprattutto, nella colorazione, uno stile classico con il quale riesce però a far esplodere le proprie illustrazioni in un turbinio di luci ed effetti che catturano lo spettatore, lo stregano e lo rapiscono.

 

Unicorns

L’origine della figura immaginaria dell’unicorno si perde ormai nell’alba dei tempi. Rappresentato come un cavallo bianco con, sulla fronte, un corno spiralato, l’unicorno è stato da sempre oggetto di ricerche a causa delle proprietà che il corno sembrerebbe avere. Capace di essere ammansito solo da una vergine, l’unicorno è visto nella tradizione araldica con coda di leone, zoccoli di bue e barba caprina ed è simbolo di forza, vittoria, purezza e castità. Forte di questo immaginario Barbieri riesce a realizzare una serie di illustrazioni evocative con una rara forza visiva, riuscendo a generare creature originali e ambigue che vanno ad arricchire il suo vasto mondo fantasy. Sulla scia del libro l’editore ha realizzato anche un mazzo di tarocchi che riproducono le ammalianti figure dell’autore.

 

Star Dragons

Come il titolo precedente, anche in questo volume Barbieri si avventura in un tema inflazionato e rischioso riuscendo però a uscirne fuori con eleganza e fierezza. Anche il drago è una figura leggendaria diffusa in tutte le culture, personalizzato a secondo della zona e dell’utilizzo, ma le sue rappresentazioni hanno delle caratteristiche comuni: corpo di rettile, grossi artigli, lunga coda e ali per librarsi nel cielo. Nel realizzare le cinquantasei illustrazioni che compongono il libro, Barbieri elabora una sua personale visione dell’animale mitologico e lo affianca a delle figure umane che sono raffigurazioni antropomorfe di stelle e costellazioni. Anche in questo volume ritroviamo la forza e la plasticità tipica dello stile dell’autore, con una forza vitale impressionante, rappresentazioni di impatto che anche in questo caso sono divenute un mazzo di carte di tarocchi.

 

Night Fairies

Forte del successo dei precedenti volumi, Lo Scarabeo ha indetto una raccolta su Kickstarter per il nuovo volume, Night Fairies. Partecipando alla campagna sarà possibile avere il volume in una versione speciale e firmata da Paolo Barbieri.

Dalla pagina dell’editore: «È ormai tradizione, per molti fan di Paolo, andarlo a trovare a Lucca Comics & Games quando presenta il suo nuovo libro. Questa campagna di Kickstarter non è altro che un evento virtuale, che speriamo possa diventare un successo con l’aiuto e il coinvolgimento di tutti.
1. Tutti i libri presi su Kickstarter avranno:

  • la firma personale di Paolo,
  • una dedica personalizzata,
  • un piccolo disegno di Paolo.

2. Abbiamo creato una collaborazione con uno dei più famosi cosplayer del mondo: Kirstin@ armoredhearthcosplay. Inoltre la campagna avrà tantissimi update – anche sul Facebook di Paolo – con interventi live, interviste e dietro le quinte del libro.

3. Il libro sarà spedito il più in fretta possibile dopo la fine della campagna. I backer in Italia lo riceveranno senza costi di spedizione, sicuramente prima di Natale. Sarà inoltre possibile per tutti i backer acquistare le altre opere di Paolo con uno sconto, e riceverle assieme a Night Fairies.

Tutto come a Lucca Comics & Games!»

Maurizio Vannicola

Maurizio Vannicola

Il mio primo fumetto fu Dylan Dog, ma la rovina arrivò con I Cavalieri dello Zodiaco e la situazione declinò definitivamente con Sailor Moon. Il mio dolce preferito è la zuppa inglese... Ora lo sapete!

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi