My Two Cents #12 – Kappa at Work, Seiri-chan, Blue nella terra dei sogni

Kappa at Work

Kappa at Work è un bel volume edito da Star Comics che cattura la fantasia già dalla copertina, una bellissima illustrazione dell’autore Imiri Sakabashira, la cui opera di sceneggiatura e disegno meriterebbe molto più spazio di quanto gli stiamo dedicando.

Il manga è il trionfo del surreale, a partire dalla trama: la protagonista si reca a un colloquio, ma si ubriaca, cambia strada, finisce in un sottomarino e viene precettata come cuoca dal popolo dei kappa. Intrecciati al racconto di questa sua esperienza si mescolano tematiche sociali e di classe, riflessioni legate alle condizioni di vita moderne e all’apparenza estetica.

Ma a una lettura superficiale sono le immagini e le atmosfere a predominare sulle riflessioni. Sakabashira infatti dipana il suo mondo senza sentirsi legato da nessun conformismo: crea labirinti degni di Escher e affida la sua poetica a pazzi sanguinari, a ristoranti di lusso (che ricordano edifici americani, la patria del consumismo insomma) che iniziano a combattere fregandosene dei clienti che dentro cercano (e continuano) di mangiare.

Tutta la lettura è imbevuta dalle immagini e dalla loro originalità, un viaggio nella fantasia e nell’eccentricità davvero appagante, che non disdegna di parlare alla nostra intelligenza.

Imiri Sakabashira
Kappa at Work
Edizioni Star Comics, Collana Umami, 23 settembre 2020
216 pagg., colori e b/n, brossura, sovraccoperta con alette, 15×21 cm, €15.00


Seiri-chan – La tua mia amica mensile

Questo volume si presenta in una edizione estremamente curata e originale, e con una copertina che può provocare due reazioni principali: 1) repulsione 2) divertimento/curiosità. Chi scrive ha fatto brevemente parte del gruppo che ha pigiato ora sul pulsante 1, ma poi ha iniziato a leggere il manga e ne è rimasto, con stupore, ammaliato.

Seiri-chan è una strana cosa che può sembrare un cuore o qualcosa di meno romantico (un tutorial a fine volume ci insegna a disegnarla), non è per niente bella, ed è ovvio, perché è la personificazione nel ciclo mestruale (seiri in giapponese significa mestruazione).

Nei dieci racconti che compongono il volumetto vediamo la nostra eroina suonare alla porta di diverse donne in momenti e circostanze diverse e diventare per loro ostacolo/causa di afflizione/amica/difensore: in pratica questo manga, realizzato da Ken Koyama, illustra come se fossero delle brevi fiabe scanzonate e dall’intento ilare (ma non troppo) cosa può significare il ciclo per le donne e come gli uomini ci si rapportano.

I disegni migliorano andando avanti con la lettura e diventano molto funzionali al modo di raccontare, quindi, e nessuno avrebbe pensato di dirlo: sorprendentemente consigliato alla lettura per ogni genere e età!

Ken Koyama
Seiri-chan – La tua amica mensile
Edizioni Star Comics, Collanba Wasabi, 11 marzo 2020
224 pagg., brossurato con sovraccoperta, colore e b/n, 15×21 cm, €12.00


Blue nella terra dei sogni

La foresta invadente è la prima parte di una tenera fiaba che inizia con un dramma, un dramma che porterà delle conseguenze molto dure nell’anima della giovane protagonista dai capelli viola, la Blue del titolo appunto.

La ragazzina è costretta a iniziare un viaggio per sfuggire alle forze del male, incontra un aiutante che la indirizza verso il percorso giusto da intraprendere e porta con sé un misterioso oggetto magico che farà innamorare tutti i lettori: una piccola balena bianca che cresce durante le peripezie che si trovano ad affrontare.

Blue nella terra dei sogni dell’illustratore Davide Tosello è un volumetto che colpisce al cuore per la bellezza dei disegni e dei colori, ma una volta entrati nel mondo dei personaggi si capisce subito che la trama ha una parte di pari valore rispetto al lavoro grafico.

Nello svolgersi degli eventi possiamo intravedere le influenze dei grandi classici del mondo dell’infanzia riletti e rielaborati in chiave moderna dall’estro dell’autore, che porta piano piano il lettore a immedesimarsi nell’avventura che sta illustrando, e a chiedersi le stesse domande dei protagonisti: chi vuole farci del male? E perché? Il viaggio che stiamo facendo ci porterà alla salvezza o dovremo continuare a scappare per sempre?

Difetto più evidente del volume curatissimo delle edizioni Star Comics: l’economia di pagine. La storia finisce sul più bello e noi vorremmo leggere, leggere e guardare ancora.

Davide Tosello
Blue nella terra dei sogni, volume 1: La foresta invadente
Edizioni Star Comics, 16 settembre 2020
72 pagg., cartonato, colori, 17×25 cm, colori, €12.90

Silvia Forcina

Silvia Forcina

Non pratico il nerding estremo pur essendo nerd nell'animo, ma non ho niente da condividere con i Merd che popolano il mondo. So solo quello che non sono. Come Balto.

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi