my two cents #03 – Hungry Marie, Perfect World, To your eternity

Ritorna My Two Cents, la nuova rubrica di DF con una aperiodicità tutta sua. Questa volta abbiamo tre manga che possono soddisfare tutti i gusti e tutti i palati, da Edizioni Star Comics. Let’s go!

Hungry Marie – Dallo stesso autore di Beelzebub, Ryuhei Tamura, un fumetto che riesce a mettere insieme argomenti della storia mondiale con spunti presi da altre opere a esso antecedenti, come Kekkaishi (per chi se lo ricorda) e Ranma ½.

Come non citare Romeo e Giulietta per la faida familiare che divide i due protagonisti, Taiga e Anna, eredi di due diversi templi rappresentanti culture religiose opposte?

Per motivi che non possono non strappare una risata, non accontentandosi di essere innamorato dell’odiata rivale di famiglia, a Taiga tocca anche trasformarsi in Marie, figlia di Maria Antonietta di Francia, il cui spirito prende corpo in lui (con conseguente cambio di genere, aspetto e carattere) quando ha fame. E la fanciulla, per quanto spirito, non è meno affamata, rissosa e iraconda dei nemici che si trova ad affrontare. Per cultori di pugni e risate demenziali.

Ruyhei Tamura
Hungry Marie
Edizioni Star Comics, collana Action, giugno 2019
b/n, pp. 192, € 4.50

 

Perfect world – Una storia d’amore sui generis, tra una ragazza con poca fiducia in se stessa, che ha rinunciato ai propri sogni per una vita tranquilla, e un suo ex compagno di scuola che, nonostante un incidente che lo ha reso paraplegico, mette a rischio la salute pur di fare ciò che ama.

Il manga ha un effetto sorprendente sul lettore, che in nessun modo è tentato di provar pena per il ragazzo: quello che l’autrice Rie Aruga mette in scena è la descrizione di quante e quali difficoltà può incontrare un giovane sulla sedia a rotelle, dalla semplice mancanza di infrastrutture, alle piaghe da decubito, ai problemi di incontinenza.Nessun argomento è trattato in modo didascalico, non ha intenti educativi né scientifici, semplicemente si pone nei panni di una ragazza senza problemi di salute che, innamorandosi di un altro giovane, viene a scoprire e ponderare le limitazioni che la diversità impone a chi la vive.

Disegni gradevolissimi e una sceneggiatura coinvolgente ne fanno un’opera da conoscere per le appassionate del genere.

Rie Aruga
Perfect world
Edizioni Star Comics, collana Amici, aprile 2019
b/n, sovraccoperta, pp. 176, € 4.90

 

To your eternity – In un momento storico in cui si invoca lo “Stay human”, il restare umani, questo manga ci racconta il “Becoming human”, il diventare umani: un essere che all’inizio è solo una sfera viene portato sulla Terra. Inizia lentamente a mutare nella forma e a osservare quello che gli succede intorno. Conosce la vita e poi conosce l’affetto degli esseri umani, la loro forza dettata dal desiderio di felicità.

Il primo ragazzo che incontra gli insegna l’importanza di non essere soli, l’importanza dei sogni e soprattutto della memoria. La seconda avventura che vive gli insegna il coraggio, l’altruismo, il sacrificio del sé per il bene degli altri.

Lentamente la sfera che prima era “nulla” inizia a comprendere ed evolvere, e attraverso l’esperienza e la memoria inizia ad essere “qualcuno”.

L’autrice Yoshitoki Oima (Silent Voice) racconta in episodi l’avanzare nel mondo di questa forza pensante, attraverso vicende essenzialmente drammatiche e senza lieto fine, e riesce bene nell’intento di far riflettere il lettore sulle cose non dette e, da qui, sui nostri stessi momenti storici.

Yoshitoki Oima
To your eternity
Edizioni Star Comics, collana Starlight, aprile 2019
b/n, sovraccoperta, pp. 192, € 5,50

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi