Mani rosse – Stop motion italiano e solidarietà

Nel panorama dell’animazione indipendente italiana sta per vedere la luce un nuovo progetto che ha tutte le carte in tavola per diventare una piccola perla della stop motion nostrana: Mani Rosse di Francesco Filippi.

Il film Mani rosse, in produzione a Bologna, tratterà di abuso sui minori, sia fisica che psicologica, in una chiave completamente innovativa. Il problema è presente, ma mai descritto direttamente; l’accento è posto sulle soluzioni e non sulla mera denuncia. Le soluzioni sono escogitate dagli stessi ragazzi protagonisti della storia: crescere, anche nelle situazioni più estreme. La log line del film è esplicita: «Una storia d’amore tra adolescenti che scoprono l’immaginazione come via per diventare adulti, piuttosto che come luogo dove restare bambini». Un’opera educativa, quindi, che gioca sulle ambiguità della realtà come soluzione per affrontarla: non a caso Mani Rosse aiuterà Telefono Azzurro per una campagna di sensibilizzazione sulla violenza sui minori.

 

Dal 17 Ottobre è stata lanciata una campagna di finanziamento del progetto con scadenza il 15 Dicembre a cui si può aderire al seguente link: https://it.ulule.com/mani-rosse/

I fondi raccolti saranno utilizzati per completare tutti i passaggi di post produzione.
Se amate l’animazione e in particolare la stop motion realizzata veramente ad alti livelli, non perdete l’occasione di finanziarlo!

Qui il trailer del film!

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi