Release! 20 anni di Card Captor Sakura!

Com’era ampiamente prevedibile, il 2016 sarà l’anno di Card Captor Sakura! Festa! Petali, piume e stelline a profusione!

Logo del 20esimo anniversario del fumetto "Card Captor Sakura".

Il logo ufficiale del 20esimo anniversario di Card Captor Sakura, o meglio del fumetto visto che il cartone animato arrivò due anni dopo, nel 1998, e venne realizzato addirittura dalla Madhouse con cui le CLAMP avevano già lavorato per l’ambizioso, visionario e sgangherato film di X.

Il fumetto della catturacarte ideato dal quartetto CLAMP raggiunge infatti quest’anno la maggiore età in Giappone, cioè 20 anni, una data nota come hatachi e che corrisponde ai 18 anni in Italia, ovvero dà responsabilità legale nonché la possibilità di sposarsi senza il consenso dei genitori e anche di bere alcolici, come insegna il celeberrimo videoclip sul tema di Kyary Pamyu Pamyu.

Le celebrazioni di Card Captor Sakura si collocano all’interno di un progetto molto più ampio per i 60 anni di Nakayoshi, la storica rivista di fumetti giapponesi della casa editrice Kodansha nata nel 1954 che è attualmente la più vecchia pubblicazione del settore ancora in attività. Per le stesse celebrazioni vennero varati a partire dal 2014 i progetti per il 20ennale di Sailor Moon, ovvero la ristampa del fumetto in volumoni enciclopedici, il cartone animato remake Sailor Moon Crystal (attualmente giunto alla terza serie) e la mostra. Attività non ancora annunciate sono previste per altri titoli storici della rivista, come La principessa Zaffiro o Hello! Spank.

Logo del 60esimo anniversario della rivista "Nakayoshi".

Il logo del 60esimo anniversario di Nakayoshi: si riconoscono i personaggi che hanno fatto la gloria della rivista, da Zaffiro a Usagi a Sakura passando per Spank, Chocola di Sugar Sugar Rune, Terry & Maggie, la ladra Saint Tail e altri ancora.

Per festeggiare degnamente l’anniversario di quello che si è rivelato nel tempo uno degli shoujo più celebri e importanti di sempre, nonché l’unico titolo della casa editrice a non essere mai andato fuori catalogo, le CLAMP e la Kodansha hanno iniziato già da tempo una serie di iniziative: a novembre 2014 aprì lo shop online coi gadget piu disparati, dagli occhiali da riposo per PC alle cover per cellulare a forma di Carta di Clow (purtroppo non più disponibili); poi, da dicembre 2014 a marzo 2015 si è tenuta a Tokyo, Nagoya e Osaka una mostra itinerante di tavole originali del fumetto (dove si potevano acquistare ulteriori gadget esclusivi); dall’inizio del 2015 si tengono regolarmente delle pésche presso le fumetterie in cui anche il premio più scrauso è comunque stupendo; infine, l’anno scorso è partita una ristampa della serie in nove volumi in Edizione Anniversario super deluxe con nuove splendide copertine disegnate apposta per l’occasione.

Entrati nell’anno vero e proprio della festa, le novità non si sono fatte attendere: per prima cosa dal 24 marzo sarà nelle librerie un libro commemorativo didascalicamente intitolato Card Captor Sakura: Raccolta di illustrazioni per il 20esimo anniversario dall’inizio della serie contenente le illustrazioni preferite delle CLAMP scelte da loro stesse. Inoltre, a 18 anni esatti di distanza dalla prima messa in onda, dalle 18:30 del 6 aprile verrà ritrasmessa sul canale satellitare NHK BS Premium la prima serie dell’anime di Card Captor Sakura (noto in Italia come Pesca la tua carta Sakura), evento più unico che raro dato che in Giappone non è affatto usuale che un anime venga riproposto in tv: paradossalmente è più comune produrre una nuova serie (come è stato fatto per Sailor Moon Crystal), se non altro perché giustifica nuovo merchandising.

La storica sigla iniziale dell’anime, oltre a essere un saggio di bravura degli animatori della Madhouse, presenta la canzone Catch You Catch Me che è diventata un imprescindibile classico del karaoke in Giappone.

Si annuncia quindi un 2016 all’insegna di piogge di petali, famiglie non convenzionali e costumini arcobaleno. Prossima data da tenere d’occhio: il primo aprile, compleanno di Sakura Kinomoto nonché anniversario della fondazione del collettivo CLAMP. Negozio on-line, mostra, riedizione del fumetto, nuovo libro, ritrasmissione del cartone, chissà cos’altro: una ciliegia tira l’altra.

Commenta !

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi