Niente da perdere: Jeff Lemire e gli uomini spezzati della provincia canadese

Niente da perdere è un fumetto estremamente minimalista dove Jeff Lemire racconta temi a lui cari, come paesaggi rurali canadesi, l’hockey, la neve e i rapporti famigliari logori, che costantemente ritornano nella sua narrativa.

Negan è qui! – L’origine del villain più famoso di TWD

Negan e la sua mazza da baseball ricoperta di filo spinato Lucille sono diventate le icone del fumetto e poi del telefilm The Walking Dead: questo prequel ci illustra l’origine del personaggio.

Le ragazze nello studio di Munari – A big crush

Dimensione Fumetto segue da tempo le gesta del giovane artista Alessandro Baronciani ed è molto contenta che la BAO Publishing abbia riportato in libreria quest’opera riveduta e corretta, che è un omaggio a Munari, ma non soltanto…

Il paese dei tre santi, tre santi per un solo paese

Una storia a fumetti firmata da due autori meridionali che racconta di un paesino del Sud, del suo presente, del ciclo della sua vita, anche nei giorni speciali della festa dei suoi patroni.

Fisica quantistica: e se bastasse un fumetto?

Ancora un punto di contatto tra fisica e fumetto, stavolta dalla Francia. Cercando di rendere accessibile una delle teoria più controverse e difficili, ma che sembra essere quella che meglio spiega la natura della realtà in cui viviamo.

The Goddamned – La redenzione del primo assassino della storia

In The Goddamned Jason Aaron e R.M. Guéra raccontano la storia della redenzione di Caino. Ma una redenzione è davvero possibile per l’uomo che ha inventato l’omicidio?

Savonarola, una visione equilibrata

Girolamo Savonarola, un profeta, una storia spesso più mitizzata che conosciuta. Un fumetto per conoscerlo meglio e incastonarlo nel periodo storico che ha vissuto, con l’aiuto di una grafica evocativa.

Sadbøi – L’immaginario del nostro tempo

L’editore Canicola porta in Italia Sadbøi, una graphic novel che riesce alla perfezione a raccontare il nostro tempo con il linguaggio del nostro tempo.

C’è spazio per Ratman? Con Paolo Nespoli sì…

Leo Ortolani porta Ratman sulla stazione spaziale con Paolo Nespoli (in realtà è stato il solito Sojuz). E se c’è spazio per lui… ce n’è per tutti!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi