Il libro dei cinque anelli: Musashi a fumetti

Una versione a fumetti di uno dei più importanti trattati di arte bellica e, in qualche modo, anche di filosofia. Un tentativo parzialmente riuscito di usare i fumetti per far conoscere l’opera più importante di Miyamoto Musashi.

X-Men: la nuova Generation X

Tornano gli X-Men, torna la classe di Generation X ma aggiornata al nuovo millennio, Jubilee come insegnante e vecchi nemici da sconfiggere, con storie frizzanti e divertenti!

Dentro le tavole – Luca Russo racconta “Nottetempo”

Come interpreta un fumettista la propria arte? Quali stati d’animo, intenti, emozioni proietta nelle sue tavole? Lo abbiamo chiesto all’autore di “Nottetempo”, Luca Russo, e questo è il suo poetico racconto.

Karnak, il Maestro del punto debole

Karnak è un inumano, ma solo di appartenza, lui non è stato esposto alle nebbie terrigene, lui non ha poteri, lui è solo forte, astuto e sadico alla continua ricerca del punto debole in ogni cosa, Warren Ellis analizza ed espande il suo mondo guidandoci nei meandri della mente del Gran Magister della Torre della Saggezza.

Guni – la nuova opera di Tauro e Karicola

Tauro e Karicola tornano con la storia dell’unicorno Guni, per le Edizioni Tunué. A chi non piacciono gli unicorni e i piccoli apprendisti gudlak?

Tra il sogno e l’angoscia: il Dormiveglia di Susine

Bastano un Coprizucca Canalizzatore e tanta voglia di andar lontano per vivere meravigliose avventure nel mondo del Dormiveglia: Susine sa come fare e ci guida nelle sue avventure, conoscendo l’angoscia che si prova quando si sa che la realtà è ben diversa da come di vorrebbe…

Nausicaa: il femminile ancestrale

Kleiner Flug ripropone una visione matriarcale dell’Odissea: un viaggio al femminile che fa seguito al racconto omerico di Ulisse.

Il Vangelo secondo Grant Morrison

Analisi di Animal Man #5, “Il Vangelo del Coyote”, di Grant Morrison e Chas Truog.

Fiumi di inchiostro – “Il grande male” di David B.

In molte opere il fumettista francese David B. proietta l’urgenza di raccontare le proprie vicende, le proprie sofferenze, i propri sogni, dando vita a un universo visionario e inconfondibile che trova ne “Il grande male” una delle sue più celebri e straordinarie espressioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi